New York, 13 Novembre 2007 – Cos? ha inizio?nello store Hogan di Spring Street con un charity event rivolto a  mamme e bambini, invitati a trascorrere un pomeriggio di shopping insieme. Special guest: Julianne Moore ? quattro volte candidata agli Oscar, che ha intrattenuto i piccoli ospiti con la lettura del libro di cui ? anche autrice ?Freckleface Strawberry ?. Con lei, un comitato composto da Yvonne Force Villareal, Amanda Brooks, Samantha Boardman Rosen, Sally Singer, Celerie Kemble.
Una parte degli incassi della giornata ? stata devoluta  in beneficenza alla fondazione ?Thomas Robert Lindsey Suplemental Need Trusts?.
?Sono entusiasta di partecipare a questo evento con Hogan ?ha detto Julianne, ? Un? occasione importante per promuovere il libro e raccogliere fondi per la famiglia Lindsay. Siamo molto riconoscenti ad Hogan per questa opportunit?.
Non sono mancate all?appuntamento, tra le altre, le mamme celebri di Manhattan: Kim Raver, Kelly Bensimon. Blair Hussein ? e la futura mamma Sarah Wynter.

Per continuare?Hogan accende i riflettori sulla notte newyorkese! in collaborazione con The Cinema Society, Hogan ha ospitato un?esclusiva anteprima privata del film ?I?m Not There? – diretto da Todd Haynes.
La proiezione si e? tenuta al Chelsea West cinema di New York,  seguita da un dinner party al celebre Bowery Hotel.
Todd Haynes ed il cast del film ? tra cui Richard Gere, Julianne Moore, Heath Ledger, Bruce Greenwood, Marcus Carl Franklin ? hanno partecipato alla serata insieme ad altri 400 invitati.
?I?m Not There? ? un film di Weinstein Company ? ha gia? fatto parlare di se? come vincitore di 3 premi alla 64a edizione del Festival di Venezia: premio Volpi come migliore attrice (Cate Blanchett), premio cinema Avvenire come miglior film ed il Premio Speciale della Giuria (todd haynes). ?Noi tutti vogliamo ringraziare Hogan? dice Harvey Weinstein, produttore del film ?per il suo supporto in questo progetto?.
Tra gli ospiti presenti: Ang Lee, Glenn Close, Adrien Grenier, Elle MacPherson, Patricia Clarkson, Val Kilmer, Jason Bateman, Richard Belzer, Andrew McCarthy, Lauren Bacall, Emile Hirsch, Agyness Deyn, Margherita Missoni, Sante D?Orazio, Hana Soukupova, Maggie Rizer.

Con questi due eventi Hogan testimonia il suo continuo e profondo coinvolgimento con il mondo del cinema e l?impegno alla promozione di arte e cultura.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 15.11.2007
Ultimo aggiornamento: 15 novembre 2007