Roxy Chicken Jam 2007: La Maas riconquista il titolo…Per la seconda volta dal 2005 Cheryl Maas ha vinto il titolo del Roxy Chicken Jam. Nell’edizione del 2007 del torneo femminile di snowboard più grande del mondo, la campionessa olandese ha strappato il titolo alla vincitrice dell’anno scorso, Jamie Anderson (USA), arrivata seconda quest’anno. A Kitzsteinhorn, Kaprun (Austria), l’austriaca Claudia Fliri si è piazzata in terza posizione, mentre la norvegese Kjersti Buaas ha vinto il premio “most stylish kick”. Le slopestyle rider migliori del mondo hanno dato prova delle loro abilità ed acrobazie al DC Central Park.

Anche se il sole splendeva per tutto il week-end, il tempo ha giocato dei brutti scherzi agli organizzatori del Roxy Chicken Jam 2007. A causa dei forti venti nella giornata di sabato, infatti, non è stato possibile organizzare, come previsto, le finali al Roxy Park sul ghiacciaio Kitzsteinhorn, che sono quindi state posticipate a domenica.  Sabato, i costruttori del parco hanno montato una pista ridotta al DC Central Park vicino a Sonnenkarbahn, dove si sono tenute le finali del Roxy Chicken Jam il giorno seguente. “Dobbiamo ringraziare Gletscherbahnen Kaprun”, ha detto Mathias Hofman, uno degli organizzatori dell’evento della Yellow Constructions. “senza il loro impegno, non sarebbe stato possibile andare avanti con la manifestazione”

Il venerdì le qualificazioni si sono svolte al Roxy Park con le varie linee, i diversi rail, kickers e con un quarter-pipe.  Le prime 8 qualificate hanno poi partecipato alle finali, sfidando le 22 atlete invitate. Durante le finali, tenutesi al DC Glacier Park, le rider hanno potuto mostrare le proprie abilità in un Flat Down Box e in tre diversi knickers. Le 30 partecipanti hanno avuto un’ora per allenarsi la mattina e prepararsi al nuovo round prima del segnale d’inizio del 5° Roxy Chicken Jam Europa, fissato per le ore 11. Tutte e 30 le atlete hanno affrontato quattro corse, la migliori delle quali è valsa come punteggio finale. I giudici Andreas Monsberger, Lesley McKenna, Bjoern Hartweger e il capo giudice Christian Reinhardt hanno valutato le loro scelte sulla base del grado di difficoltà, dello stile e della varietà di trick.

Nonostante il breve periodo impiegato per la sistemazione, le rider hanno familiarizzato bene  con il nuovo parco. “Non è stato facile doversi adattare a una nuova disposizione, tuttavia, abbiamo visto la possibilità d fare una variazione di trick, e alla fine tutto è andato per il verso giusto” commenta Cheryl Maas dopo la cerimonia di premiazione. La 23ennne olandese si è portata a casa un assegno del valore di 15.000 euro, la metà dell’intero premio che è di 30.000 euro. Inoltre, ha vinto anche una chitarra originale Gibson, grazie a un Frontside 360 Indy, un grandioso Backside 360 Indy e a un Backside 720.

Ovviamente, Kitzsteinhorn rappresenta un luogo sicuro per Jamie Anderson. Lo scorso anno, la 17enne statunitense di South Lake Tahoe ha vinto proprio qui il Roxy Chicken Jam. Con un Cab 540 e un Frontside 360 quest’anno ha ottenuto il secondo posto. Ha commentato così la sua vittoria: “Kaprun è meravigliosa e adoro fare snowboard qui. All’inizio ero un po’ spaventata a causa del nuovo parco, ma alla fine tutto è andato per il meglio!”. Visti i preziosi punteggi vinti in questo evento TTR a 6 stelle, Jamie è passata molto avanti nella classifica del Swatch Ticket To Ride Women’s World Snowboard Tour, piazzandosi alla terza posizione.

Sul podio c’era anche il volto felice dell’austriaca Claudia Fliri. A causa di un infortunio, è dovuta rimanere ferma per ben tre mesi, e ha iniziato a fare snowboard solo tre mesi fa. “Sono arrivata qui senza alcuna aspettativa ma ora sono davvero superentusiasta” ha detto l’atleta di Kramsach. “il terzo posto, in un evento così importante, significa moltissimo per me”. Il posto sul podio se lo è guadagnato con un Frontside 180, un Cab 540 e un Frontside 720 Combo.

Anche Kjersti Buaas, terza alle Olimpiadi di Torino del 2006, ha vinto una Gibson originale, chissà che non vada a far coppia con Cheryl Maas in un complesso rock! Il suo Frontside 360 Stalefish è stato incoronato come il “most stylish trick” del giorno. “mi sono divertita in questa gara e sono andata anche molto bene” ha detto. Alle finali, l’atleta norvegese si è piazzata quinta dopo l’inglese Jenny Jones.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 22.12.2007
Ultimo aggiornamento: 22 dicembre 2007