La stilista Marella Ferrera è stata invitata dalla Rai a rappresentare gli anni ’90 con una sfilata di alcune delle sue più tipiche creazioni  dell’archivio storico che l’hanno imposta all’attenzione della stampa specializzata e le hanno valso l’appellativo di “sperimentatrice della moda”.

Nel corso della seconda puntata del nuovo programma condotto da Carlo Conti “I Migliori Anni”, un contest fra due diversi decenni in gara in prima serata su Raiuno Sabato 19 Gennaio, le modelle sfileranno bustier-scultura in scaglie di pietra lavica ceramizzata, in fili di rame ad uncinetto ed in ceramica di Caltagirone, origàmi in carta papiracea ed organza, ricami in scaglie di terracotta istoriata e pizzi siciliani.

Pamela Camassa e Maria Elena Valdone, co-conduttrici del programma, indosseranno invece la Marella Ferrera di oggi.

Una decade caratterizzata da uno stile ben definito che colloca la stilista siciliana tra i nomi più rappresentativi del Made in Italy.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 19.01.2008
Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2008