E’ una storia d’amore proibita, girata negli interni di un palazzo d’epoca milanese. Nasce nelle stanze di un antico appartamento e fugge via dalla maestosa scalinata. Una dimora settecentesca milanese è teatro della liaison intrigante quanto ambigua tra un uomo e una donna. A raccontare questo intreccio di seduzione e pentimento sono una ventina di scatti d’autore.
Dietro la macchina fotografica si alternano Alexandro Martinengo e Amilcare Incalza, coppia collaudata nel mondo internazionale della fotografia di moda e d’arte. Le foto, nate nel classico set, prendono forma definitiva con il lavoro di post produzione che le traghetta dal mondo della moda a quello dell’arte.

Il racconto diventa il tema di una mostra fotografica, di scena  a Milano dal 20 al 22 febbraio al Supertudio 13 di via Forcella  13 in  occasione della settimana milanese della moda. Soggetto ispiratore è Wholegarment by Saverio Palatella, neonato progetto d’avanguardia dello stilista italiano. Per il suo esordio ufficiale è stato scelto Milano come palcoscenico ideale e la fotografia d’arte come suo primo interprete.

La nuova collezione di abiti in maglia di Palatella, contemporanea nei contenuti e  nelle tecnologie utilizzate, vuole raccontarsi anno per anno attraverso un’espressione artistica contemporanea. Quella che ogni volta le sia più congeniale e sullo sfondo di città internazionali che meglio si adattino, di volta in volta, ad ospitarla.

 “L’idea è – spiega lo stilista- di far accompagnare il mio progetto Wholegarment by Saverio Palatella da un progetto di comunicazione artistica, dalla videoarte alle performance, che abbia in sé un suo significato. Al di là dello spirito degli abiti che in qualche modo vuol interpretare”.

Wholegarment  by Saverio Palatella è un progetto di ricerca stilistica che nasce dalla collaborazione dello stilista italiano, tra i più apprezzati interpreti della maglieria,  con Shima Seiki, azienda giapponese leader nella produzione e nella tecnologia di macchine per maglieria. I suoi macchinari e il know how sono utilizzati dalle più grandi aziende della moda internazionale.

Alexandro Martinengo  e Amilcare Incalza, fotografi di fama internazionale lavorano insieme da anni sia sul set che,  dietro le quinte , nella post produzione che vede unite le loro firme  per le riviste di moda e immagine delle case editrici più prestigiose a livello internazionale.

Categorie: Arte.

Articolo pubblicato da in data: 06.02.2008
Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2008