Violanti sceglie Mosca per la sfilata della collezione ai 08/09 25 Febbraio 2008. 
Importante appuntamento con la griffe Violanti, il 25 febbraio a Mosca, per la sfilata della nuova collezione AI 08/09.

Una scelta chiara e precisa nei confronti del pubblico russo, uno dei più ambiti dalle griffe della moda italiana, una scelta che dichiara apertamente la vocazione internazionale del marchio e soddisfa la crescente richiesta di prodotti luxury da parte dei grandi buyer dell’est europeo.

Un «lusso discreto» quello di Violanti che ha conquistato il mercato italiano e che si sta imponendo con sempre maggiore impatto nei mercati in via di sviluppo come quello russo.

L’azienda di proprietà della Famiglia Violanti,  ha consolidato la sua posizione nel settore luxury del mercato, incrementando notevolmente l’export che oggi rappresenta il 55% della produzione.

Il marchio è oggi presente in Italia ed in tutta l’Unione Europea, in Giappone, negli Stati Uniti, in Corea del Sud ed in Russia.

L’azienda mette al centro delle sue politiche di espansione, il mantenimento del  livello di qualità produttiva, monitorando costantemente la realizzazione dei capi nelle 20 aziende dell’indotto italiano, per garantire il massimo dal ciclo produttivo e sviluppare una filosofia di prodotto sempre più avanzata.

Proprio questo nuovo slancio progettuale, è riuscito a consolidare la presenza nel mercato interno ed a riposizionare quella nei confronti del mercato internazionale, puntando soprattutto alle grandi piazze del fashion come Parigi, New York, Barcellona e adesso Mosca.

Categorie: Trade News.

Articolo pubblicato da in data: 15.02.2008
Ultimo aggiornamento: 15 febbraio 2008