Il londinese Osman Yousefzada e l’americano Adam Lippes per MANGO. Mango avvia due nuove collaborazioni londinese Osman Yousefzada e l’americano Adam Lippes.

Mango guarda con attenzione a Osman Yousefzada  già da tempo, tanto che ne ha promosso la sfilata nell’ultima edizione della London Fashion Week. Subito dopo l’idea  di coinvolgerlo nella creazione di una capsule collection in edizione limitata, composta da dieci little black dresses. Il  designer, ritenuto oggi  a pieno titolo il reinventore del classico tubino nero che ama interpretare con tagli fluidi e decisi, si  dichiara entusiasta della collaborazione con Mango: “È una grande opportunità che mi si offre per esprimere e far conoscere il mio punto di vista a un pubblico più ampio.” La mini-collezione sarà presentata in anteprima assoluta a Londra da Selfridges lunedì 10 marzo, dove sarà disponibile per i successivi quindici giorni. Da lunedì 17 marzo sarà distribuita anche in 115 punti vendita Mango selezionati in 32 diversi paesi tra i quali tutti i flagship store Mango in Italia.

NOVITA’ 2009
Adam Lippes ha creato per il brand spagnolo le due collezioni limited edition uomo e donna con l’etichetta “Adam for Mango”: 24 look completi, 12 maschili e 12 femminili,  per le stagioni primavera/estate 2009 e autunno/inverno 2009-2010. Jeans, pantaloni, T-shirt, abitini, capi spalla e accessori declinati in uno stile giovane e contemporaneo. La distribuzione avverrà in tutto il mondo, a partire dal 15 marzo 2009.
La collaborazione con Adam Lippes, oltre a rafforzare il peso di Mango nel mercato statunitense dove è presente dal 2006, arricchisce la proposta del brand sul versante maschile, in sinergia con il lancio imminente della nuova collezione uomo HE by Mango.
Il fashion designer, fino al 2003 direttore creativo di Óscar de la Renta e oggi presidente di Adam by Adam Lippes, azienda da lui fondata, dichiara a proposito del progetto realizzato per Mango: “E’ un grande onore per me collaborare con il brand spagnolo e con un team davvero straordinario che mi ha molto colpito quando ho visitato la  sede centrale. Mango è noto per la grande attenzione alla qualità e alla cura nella confezione, aspetti che anch’io ritengo fondamentali. Sono molto soddisfatto della visibilità internazionale che le mie creazioni otterranno grazie a questa collaborazione”.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 23.02.2008
Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2008