Richard Mille sarà ancora una volta lo sponsor principale e l’orologio ufficiale de Le Mans Classic, che si ter rà l’11, 12 e 13 luglio 2008.
Questa quarta ediz ione già si preannunc ia come un ev ento chiave tra gli
appassionati di corse automobilist iche.
2002: Richard Mille, che già aveva proiettato l’orologeria nel ventunesimo secolo, accetta la sfida di supportare la prima edizione de Le Mans Classic, una retrospettiva della 24 Ore di Le Mans. L’evento è un successo e si ripeterà ogni due anni.
L’11, 12 e 13 luglio, Richard Mille detterà i tempi della corsa e vi parteciperà attivamente al comando di una Lola T70, inserita nel gruppo 6. Richard Mille salirà anche su una Matra 660/670, che vinse la 1000 chilometri di Parigi nel 1971, guidata da Sir Jack Brabham (la sua ultima gara) con al suo fianco François Severt.
Dalla nascita del marchio nel 2001, la Richard Mille watches continua a rappresentare il meglio nel mondo dell’orologeria ed è apprezzata dagli entusiasti ed esigenti collezionisti.
La Le Mans Classic è un evento che tutti gli appassionati di motori adoreranno, e ogni edizione è migliore della precedente.
Il programma del 2008 prevede: più di 400 auto in gara, divise in 6 categorie a seconda dell’anno, dal 1923 al 1979, inclusi rari modelli come la Talbot 105, terza assoluta nella gara del 1931, la Delange D6 del gruppo 1 della Le Mans del 1936, la Maserati A6 GCS che prese parte nella 24 Ore del 1954 e 1955 nel gruppo 2, l’Aston Martin DBR1 che vinse nel 1959 nel gruppo 3, la René Bonnet Aérodjet nel gruppo 4, l’originale Howmet TX con la con la turbina nel gruppo 5 a la super potente Porsche 935 nel gruppo 6. Sarà presente l’Automobilia Village, per gli amanti dei libri rari, delle riviste specializzate e delle esibizione automobilistiche, il Le Mans Heritage Club che organizzerà la competizione che eleggerà la migliore tra 24 auto leggendarie, come la Porsche 956, la Lola T 280 HUT e la Delahaye 135 S che, a suo tempo, prese parte alla 24 Ore di Le Mans, l’Espace Clubs, che raggrupperanno più di 6000 auto nelle rispettive categorie. Quest’anno, 147 club multicostruttori e 86 club costruttori individuali saranno presenti, tra cui Delahaye, Ferrari, Porsche, Bentley, Mercedes, Aston Martin, Jaguar, Maserati…
Finalmente, nel 2008 la Mans Classic sarà una piccola grande Mans: infatti, per la prima volta, gli organizzatori permetteranno ai bambini di età compresa tra 6 e 13 di partecipare al volante di una mini Bugatti, Ford GT 40 o Porsche 550, in una parata attorno al circuito Bugatti il sabato, e nel cuore dell’Automobilia Village la domenica.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 03.04.2008
Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2008