Si chiama Sorry mama, il primo store della giovanissima stilista Camilla Cianfrone  che aprirà a Padova sabato 19 aprile.

Collocato in Piazzetta San Nicolò al civico7/9, nel cuore della città, vicino al Teatro Verdi, l’Università e a prestigiose gallerie d’arte, il punto vendita diventerà la sede del quartier generale del marchio ideato e creato dalla stessa Camilla.

La città scelta per l’inaugurazione non è casuale ma dettata dal cuore poiché Padova è la città natale della giovane e sede legale di Go!Go!Dolls and Guys, brand nato nel 2007 dalla passione per la moda e l’estetica dell’imprenditrice e stilista Camilla Cianfrone, che a soli 24 anni realizza la sua prima collezione e debutta nel mondo della moda .
Go!Go!Dolls and Guys è un marchio semplice e riconoscibile, espressione di coloro che scelgono di non vivere nell’anonimato, di quelli che non si accontentano e vogliono distinguersi dalla massa.

Su iniziativa personale della giovane imprenditrice nasce il progetto Sorry mama, un punto vendita che ospiterà al suo interno la linea  ideata e creata dalla stilista, e altri brand legati al mondo della moda, che si contraddistinguono per il loro mood giovane e sfizioso che si diversifica dai soliti marchi presenti nel mercato.
Il plurimarca avrà l’esclusiva su Padova per il marchio David and Goliath, ospiterà al suo interno la jeanseria Reel, l’abbigliamento Draven, Nikita, Roca wear, le calzature Converse e molti altri.

Anche il nome del negozio non è una scelta casuale, ma un omaggio alla mamma della ventiquattrenne stilista che sin dall’inizio ha creduto nel progetto della figlia, aiutandola e sostenendola nelle sue scelte.

L’obiettivo principale di Camilla Cianfrone e del suo team, la cui età media è di 25 anni, è quella di affermarsi come marchio di riferimento per i giovani di oggi, sempre attenti alle ultime tendenze moda e con una grande voglia di differenziarsi  dal piattume della massa.

La collezione Go!Go!Dolls and Guys con la quale il negozio aprirà è  frizzante e un po’ Lolita  e assolutamente targata  made in Italy.
Il sogno di diventare una stilista che Camilla insegue sin da bambina, può finalmente dirsi avverato, grazie all’apertura di un  proprio punto vendita che rafforzando il brand lo rende popolare.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 07.04.2008
Ultimo aggiornamento: 7 aprile 2008