Il lago di Como ancora una volta sa sorprendere. Nelle prossime settimane si sentirà molto parlare di eccellenza, si cercherà di definire cosa sia e cosa significhi: si parlerà di Insubria top.

Insubria Top è la Fiera dell’Eccellenza che avrà luogo a Cernobbio, nel Centro Congressi Villa Erba, nelle date del 19 e 20 aprile 2008 (ingresso libero).

Ma che cos’è l’eccellenza? Semplificando si può dire che eccellenza è qualità e prestigio e questa non sembrerebbe una novità in un periodo in cui prevalgono il lusso e la moda, ma il concetto qui è molto diverso. Cerchiamo di capire perché.

La fiera accoglierà le imprese che hanno come obiettivo il raggiungimento dei massimi standard qualitativi nel proprio settore di appartenenza: il punto di forza dei prodotti delle aziende espositrici sarà, appunto, l’eccellenza. Le aziende espositrici sono state selezionate tra quelle che ripongono particolare attenzione nel processo produttivo, nella progettazione, nella scelta dei materiali e nel design.

Il concept è quindi ben lontano da quello ambiguo ed effimero di lusso e svincolato dalla moda e dalle tendenze del momento: Insubria Top è sinonimo di prodotti ad alto valore aggiunto, il cui significato economico riflette anche la volontà di offrire al mercato un prodotto il cui valore non depauperi col passare del tempo, ma che, al contrario, ne risulti accresciuto.

Per questo motivo verranno tenuti convegni per il settore business durante i quali verrà approfondito il concetto dell’eccellenza, soprattutto quella del nostro territorio, ricco di storie imprenditoriali che fondano le radici del loro successo in scelte di qualità. Il 16 di aprile si terrà il convegno “Eccellenza del territorio: gli uomini e la storia” presso una sede istituzionale della Camera di Commercio di Como. Il territorio è un incrocio di elementi legati alle persone e alle attività che in esse si sviluppano. Per comprendere la situazione e le potenzialità di sviluppo di un territorio bisogna innanzitutto considerarne lo sviluppo storico, delimitarne i confini e comprendere quali possono essere gli interventi di natura infrastrutturale che ne possano migliorare l’attrattiva, sia per coloro che vi risiedono sia per coloro che intendono sviluppare attività economiche.

Partendo da questa prospettiva il convegno sviluppa i temi dell’evoluzione del territorio in chiave storica analizzando in particolare i fattori di innovazione e competitività, gli aspetti infrastrutturali tanto in una dimensione locale quanto in una globale e presenta alcune case histories di imprese particolarmente significative in riferimento al legame tra iniziative imprenditoriali e caratteristiche del territorio.

Parteciperanno come relatori: Renato Fiocca, professore ordinario Università Cattolica; Lanfranco Senn, professore ordinario Università Bocconi (presidente del Centro di economia regionale e dei trasporti di Milano, MM); Aldo Carera, professore straordinario di Storia contemporanea nella Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere; dr. Paolo De Santis, presidente della Camera di Commercio Como. Inoltre interverranno le aziende e i rispettivi rappresentanti come il Sig. Pasquale Forte di ELDOR e proprietario PODERE FORTE.

Anche la madrina della fiera sarà di eccellenza: Donatella Bianchi, conduttrice di Linea Blu, in onda tutti i sabati su Rai Uno, che consoliderà il ruolo fondamentale del settore della nautica all’interno della manifestazione.

Ma la fiera ha anche un’altra peculiarità: la combinazione del momento dell’esposizione dei prodotti con momenti living di grande intrattenimento e formazione. La convinzione alla base della Fiera è che solo combinando i momenti della conoscenza e dell’esperienza si possa approdare ad un godimento vero e responsabile dei prodotti, attraverso il quale fruire non solo delle loro doti estetiche e funzionali, ma anche dei significati più profondi, che sono proprio i presupposti della loro eccellenza.

Gli ospiti potranno usufruire di drive test e prove in acqua, percorsi studiati per scoprire i luoghi Insubrici e per dare valore al rispetto del Codice della Strada, valorizzando gli aspetti enogastronomici, artistici e architettonici della zona. Si potranno vivere esperienze di degustazione per riscoprire i prodotti tipici, tesoro di memoria, saperi e cultura del territorio. Esperti falconieri, venuti dall’Inghilterra, offriranno l’occasione di avvicinarsi a esemplari eleganti e spettacolari, per il divertimento dei più piccoli, ma anche degli adulti. Ci saranno dimostrazioni di golf, con la possibilità di confrontarsi con insegnanti dello sport e ricevere consigli preziosi.

Tutto questo e molto altro ancora. La fiera dell’eccellenza offre a tutti l’opportunità di venire a contatto con l’eccellenza, di conoscerla, toccarla, gustarla, viverla. Per far diventare l’eccellenza un’emozione.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 11.04.2008
Ultimo aggiornamento: 11 aprile 2008