" Abbiamo scelto Firenze per inaugurare il nostro nuovo concept di negozi Breil Milano – ha dichiarato Gianni Pieraccioni Managing Director di Binda S.p.A, holding del Gruppo Binda – perché è una città internazionale abituata ai consumi di lusso”.

Lo ha detto ieri (15 aprile 2008) in occasione dell’apertura del negozio di via Calzaiuoli dove per l’inaugurazione è stato presentato, in anteprima mondiale a Firenze, “Battito special edition ”: un cuore gioiello in oro bianco con pavé di 27,93 carati di diamanti champagne del valore di 200mila euro.

Il GRUPPO BINDA (orologi, gioielli e accessori: Breil Milano, Breil Tribe, Wyler Genève, Details, D&G Time e Jewels, Moschino CheapandChic Watches e Jewels, Ducati Watches, Ducati Corse Watches, Glam Rock, Seiko, Lorus, Paris Hilton Watches), centenaria realtà imprenditoriale di Milano operante in 63 paesi nel mondo, conferma ancora una volta la propria posizione di leader italiano del mercato del lusso contemporaneo, dopo aver chiuso l’esercizio 2007 con un fatturato consolidato di 297 milioni di Euro.

Categorie: Agenda.

Articolo pubblicato da in data: 16.04.2008
Ultimo aggiornamento: 16 aprile 2008