Pirati e Regine: L’icona dello stile inglese veste arredi d’autore Made in Italy.

Vivienne Westwood e Molteni&C rinnovano l’incontro tra moda e design, dopo la grande Retrospettiva che Palazzo Reale a Milano ha dedicato all’icona dello stile inglese.

Dal 16 al 21 Aprile Vivienne Westwood apre le porte della sua boutique di Corso Venezia 25, in occasione del Salone del Mobile 2008, per presentare la nuova collezione di sedute con tessuto ad edizione limitata sviluppate in collaborazione con Molteni&C. Un’interpretazione di classici con ironia british. Esclusivi ma non elitari. Cosmopoliti e all’avanguardia.

Una nuova collezione di sedute, vestite con il tessuto “Squiggle” nelle nuove tonalità del rosso su fondo marrone e dell’antracite su fondo panna, edizione limitata Vivienne Westwood per Molteni&C, viene presentata nel regno della designer. A indossare le creazioni di Vivienne Westwood sono le poltrone Glove e Clipper, una nuova composizione Freestyle e il pouff Domino.

Glove, design Patricia Urquiola, è una seduta completamente sfoderabile composta da una struttura metallica rivestita in tessuto (o in alternativa in pelle o microfibra), e nasce dall’ispirazione della designer spagnola all’idea di un rivestimento che calzasse la seduta “come un guanto”.

Freestyle, design Ferruccio Laviani, è un sistema componibile che sfrutta l’infinita possibilità di abbinamento tra i vari elementi a disposizione, per la realizzazione di soluzioni lineari ed angolari con la massima libertà.

Il disegno del tessuto “Squiggle” nasce nei primi anni ‘80 e caratterizza una delle più celebri collezioni di Vivienne Westwood, Pirates, ispirata ai pirati del nord America e ai francesi “Merveilleuses” degli inizi del diciannovesimo secolo che consacra la stilista come una delle icone della moda a livello mondiale.
Arredi come abiti. Da guardare e da vivere.

Categorie: Design Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 16.04.2008
Ultimo aggiornamento: 16 aprile 2008