Con Odessa, Mosca e Yerevan sono 29 le boutique nel mondo.

CORNELIANI APRE TRE NUOVI MONOMARCA…Forte spinta ai mercati dell’Est nel cinquantenario dell’azienda mantovana.

Forte spinta all’espansione per la Corneliani S.p.A. che ha aperto in pochi giorni tre negozi monomarca a Odessa in Ucraina, a Mosca e a Yerevan in Armenia.

Dalla fine degli anni Novanta, nell’ambito di una strategia di sviluppo di nuovi mercati e di rafforzamento della propria immagine, Corneliani ha puntato su una maggiore visibilità che si è tradotta nella creazione di punti vendita che portano forte il segno del proprio stile, specchio di un’eleganza che coniuga tradizione, qualità e modernità.

Su questi valori la Corneliani ha costruito la propria storia e festeggia quest’anno il Cinquantenario di attività, che rappresenta il meglio del Made in Italy nel settore della moda uomo.

Forte della posizione di rilievo conquistata nella fascia lusso, anche con il Su Misura, si è affacciata con autorevolezza nell’ex Unione Sovietica, certa di trovare clienti evoluti in grado di apprezzare l’eccellenza del prodotto.

Come sempre, ogni spazio evidenzia il nuovo concept Corneliani. Secondo gli imput del Design and Creative Imaging Director Sergio Corneliani, puntualmente interpretati dallo studio di Architettura Ponti, le boutique sono simili a un living raffinato e confortevole dove il piacere della scelta è amplificato da un’ottima presentazione della collezione e dall’atmosfera di luogo esclusivo.

Gli stessi materiali, marmo collemandina rosso a terra, parete in marmorino, vetri fumé, arredi in legno tanganika, dettagli in acciaio, carbonio e sedute in pelle nera… trasmettono immediato un forte impatto emotivo e determinano la riconoscibilità del mondo Corneliani.

Mascherato nel soffitto l’impianto di illuminazione consente una sorgente di luce diffusa.

Estetica e logica governano la distribuzione delle aree, scandita da gradini o quinte, dove trovano evidenza le diverse collezioni: formale, sportswear, accessori.

Per il Su Misura un salotto con arredi propri di una casa, consolle, poltrone, lampade da tavolo, parlano di una dimensione elitaria.

Il negozio di Yerevan, collocato nel primo vero polo della moda dell’Armenia, è ubicato nel centro della città, vicino al teatro, nella zona commerciale più esclusiva ed ha una superficie di vendita di circa 200 metri quadrati. La sala Su misura è separata da una grande porta in vetro nero con maniglia in cuoio nero: la sensazione è di accedere ad un caveau dove sono custoditi i preziosi.

A Odessa, porto commerciale più importante dell’Ucraina, rinomato luogo di villeggiatura che manifesta nell’architettura influenze turco-greche, il negozio, di circa 180 metri quadrati, si trova all’interno del department store di lusso Victory Gardens. Al centro della boutique, la zona scarpe/pelletteria è segnalata da un abbassamento del soffitto. Sul fondo, l’aristocratico salotto VIP/Su misura è visibile, ma separabile all’occorrenza da una parete scorrevole.

Per la terza boutique a Mosca, Corneliani ha scelto di posizionarsi all’interno del department store “Four Seasons Gallery”, situato nel quartiere residenziale più elegante della città, a ridosso di una zona collinare.

La superficie di vendita è di circa 160 metri quadrati su uno stesso piano e la zona Su Misura è stata collocata sul fondo. Qui, si è voluto realizzare una parte espositiva simile a quella appositamente creata per la boutique di Londra con nicchie display circondate da armadietti con ante a libro, che si aprono sotto gli occhi del cliente come uno scrigno per svelare le collezioni più preziose.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 25.04.2008
Ultimo aggiornamento: 25 aprile 2008