MAX&Co. raddoppia a L.A.

Dopo Beverly Center, da sabato 17 maggio è Melrose la location scelta per il primo flagship store che si affaccia direttamente su Melrose Avenue.

Continua quindi l’espansione sulla West Coast, scegliendo un’area super hot dello shopping a West Hollywood, a fianco di esclusive boutique dei brand più cool, gallerie d’arte, ristoranti e vintage store. Celebrity spotting incluso.

Un open space di 150 mq è stato ricavato all’interno di un ex edificio industriale, di cui conserva la struttura architettonica e i volumi.

La shopping experience inizia dalla vetrina – progettata per ospitare installazioni ed eventi – e continua in uno spazio espositivo interno, dal design essenziale, solo apparentemente rigoroso, finalizzato a dare valore ai contenuti eclettici della collezione moda.

La palette cromatica è fatta di tonalità neutre e texture originali: per le pareti carta resinata color lava o cemento rigato, mentre per il pavimento resina opaca color argilla.

I lucernari, di recupero o creati ad hoc, lasciano filtrare la luce naturale dal soffitto e le capriate in legno, conservate dalla struttura originaria, caratterizzano gli spazi.

Agli accessori, complementi indispensabili dello stile MAX&Co., viene dedicata un’intera area, composta da mensole in vetro retroilluminato e zona relax, con divani e sedute in pelle color talco.

Interessante e immediatamente riconoscibile la zona dedicata alle cabine di prova, che si presentano all’esterno come massicci parallelepipedi in legno dogato, rivelandosi all’interno accoglienti “soft cell” con pouf e pareti imbottite.

Innovative le modalità espositive della collezione moda, con utilizzo di grandi tavoli, mensole in rovere sbiancato, elementi autoportanti e strutture aree, sospese da soffitto o dalle pareti, in plexiglass e alluminio satinato.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 20.05.2008
Ultimo aggiornamento: 20 maggio 2008