Amici sempre e comunque…Erano in cinquanta gli amici di Dado per si sono sfidati nel primo memorial al Golf Club Milano

Non sono riusciti ad arrivare alla diciottesima buca i cinquanta golfisti, soci e amici, che venerdì scorso, 16 maggio 2008, hanno “Giocato con Dado” per il primo memorial in ricordo di Osvaldo Partesi. Il maltempo ha infatti avuto la meglio e dopo le prime nove buche che vedevano in vantaggio sul green Sergio Sala e Danilo Cattaneo, è stato deciso di sospendere il gioco.

La gara organizzata dall’Associazione Golf&Classic Car, a cui Dado aveva aderito sin dall’inizio,  non voleva però essere una competizione a tutti i costi, ma un momento per ricordare Osvaldo Partesi nelle sue mille sfaccettature e di gareggiare su un campo a cui lui stesso ero molto legato.

Oltre alla moglie a Monza c’erano le tre figlie di Dado, accolte da una settantina di ospiti tutti lì per una festa in suo onore e per applaudire alle parole di Gianni Soncelli e Sergio Sala che, non hanno lesinato nel ricordare Dado.

“Dado era un vero istrione – commentano Gianni Soncelli e Sergio Sala – un uomo di grande spirito, uno sportivo con sani principi e con un fair play inconfondibile. Era un amico per tutti e un grande giocatore con lui avremmo potuto raggiungere grandi risultati, ma la vita non sempre è facile e le ostilità ce lo hanno portato via. Dado rimarrai sempre e comunque nei nostri cuori.”

E se la clemenza del tempo non è stata delle migliori è pur vero che hanno raggiunto Monza anche una ventina di auto storiche per sfilare lungo i viali del Golf Club Milano. Tra i premiati la Jaguar XK 120 spider di Aldo Invitti dé Conca, la Jaguar E Type Spider di Sergio Cattaneo, la Giulietta spider veloce di Gianni Soncelli, la Ferrari 365 2+2 di Sergio Sala, la Ferrari Dino 246 GT di Giancarlo Cattaneo e la Ferrari 512 BB di Luigi Orsenigo.

Archiviata l’ultima tappa a Monza, l’Associazione è già pronta per intraprendere un altro giro, a fine mese. Il 30 e 31, i soci si ritroveranno al Modena Golf&Country Club. Durante la due giorni si giocherà a golf e si visiterà il Museo Ferrari a Maranello.

Un ringraziamento anche agli sponsor, Tag Heurer, Aston Martin, Golf’us, Azzaro, che hanno permesso la buona riuscita dell’evento e regalato ai partecipanti “momenti di piacere personale” con i premi distribuiti nel corso della cena.

Tutte le informazioni sul Club nel sito www.golfclassiccar.it

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: