Sposidea 2008: gli eventi collaterali…A Villa Castelbarco scatti ironici dal giorno del sì, creazioni di designer in erba per la sposa del futuro, e una mostra di murals devozionali per la camera degli sposi di antichissima tradizione indiana.

9 – 12 Ottobre 2008
Villa Castelbarco Albani – Vaprio d’Adda (MI)

Sposidea è da quindici anni una delle più complete e prestigiose manifestazioni sull’organizzazione delle nozze: la sua fama è cresciuta nel tempo fino a farla diventare il punto di riferimento per le coppie di futuri sposi del nord Italia, grazie alla qualità delle proposte degli oltre 120 espositori ma anche grazie ai suoi eventi collaterali. Questi appuntamenti con la cultura e l’intrattenimento accompagnano ogni edizione, stimolando l’interesse e la curiosità del pubblico, e sono ormai diventati “eventi nell’evento”. Quest’anno le parole chiave delle manifestazioni collaterali di Sposidea sono: design, tradizione e ironia.

SPOSIDEsigner
L’edizione 2008 di Sposidea è dedicata al futuro. Questo tema, che influenzerà tutta la mostra, è l’argomento protagonista dell’evento collaterale SPOSIDEsigner, un’esposizione-concorso destinata ai giovani fashion designer delle più importanti scuole di moda italiane Gli studenti lavoreranno in questi mesi alla progettazione e realizzazione di modelli per abiti nuziali interpretando il loro personale concetto di futuro attraverso l’uso di tagli, materiali e accessori. Il risultato del lavoro sarà un’esposizione degli abiti finiti, accompagnati dai disegni e dai bozzetti che ne tracciano l’evoluzione dall’idea di partenza; un’ottima occasione anche per le future spose per prendere spunti dalla creatività lanciata a SPOSIDEsigner.  Una giuria formata dagli stilisti presenti come espositori premierà i due abiti migliori secondo criteri di: originalità del modello e dei tessuti impiegati, portabilità e adesione al tema. Il vincitore del primo premio volerà a New York, la città che è sempre un passo avanti in fatto di nuove tendenze, con un viaggio offerto da Gattinoni Travel Network e Hotelplan, mentre al secondo classificato andranno 500 euro in marenghi d’oro offerti dall’Hotel Principe di Savoia di Milano.

Johar! La stanza degli sposi
Dallo Jharkhand – stato a Nord Est dell’India, terra tra le meno esplorate del subcontinente – arriva una tradizione antichissima che ha saputo mantenere inalterato nel tempo tutto il suo fascino nell’India adivasi. Si tratta dei Murals devozionali che le donne della Tribal Women’s Artists Cooperative realizzano ogni anno nei villaggi della zona tra Bodh Gaya e Ranchi, per celebrare la stagione dei matrimoni (Khovar) e quella dei raccolti (Sohrai).

Durante Sposidea sarà possibile ammirare dal vivo numerose opere su tele e pannelli che riproducono le pitture murarie realizzate dalle donne indiane per decorare la camera destinata ad ospitare gli sposi, interpretando l’unione matrimoniale attraverso rappresentazioni di natura lussureggiante, fiori, piante e animali. Oggi questa antica arte guarda al futuro con un senso di incertezza, a causa dell’incalzare dello sviluppo minerario che sta via via cancellando i villaggi decorati dello Jharkhand. Sposidea ha scelto di divulgare questa forma d’arte e di celebrazione del matrimonio, ambientando una kho (cava) var (incontro nuziale) all’interno della manifestazione.  Il progetto Johar! La stanza degli sposi è nato da un reportage realizzato nelle terre dello Jharkhand dalla giornalista Daniela Bezzi.

Ironiche (S)pose, un altro sguardo sul matrimonio
Natalia Ginzburg ha intitolato una delle sue commedie teatrali più famose “Ti ho sposato per allegria”. L’allegria – intesa come spirito ironico nell’affrontare la quotidianità – è uno degli ingredienti chiave per la riuscita della vita a due. Con questo intento si presenta Ironiche (S)pose, una mostra di scatti  immortalati, durante i servizi di nozze, dai fotografi presenti a Sposidea. Istantanee irriverenti, allegre, divertenti, spassose, che svelano in uno stile del tutto insolito l’emozione, la spensieratezza e la felicità degli sposi e degli invitati. Le fotografie – in formato 30×40 cm – saranno visibili in uno spazio espositivo appositamente creato lungo il percorso della fiera e i visitatori saranno chiamati a votare quella che meglio interpreta lo spirito ironico del matrimonio.

SPOSIDEA 2008 – XV edizione

Dove Villa Castelbarco Albani, Via per Concesa 4 – Vaprio d’Adda (MI).
Uscita Trezzo sull’Adda, Autostrada A4  MI-BG.
Quando   dal 9 al 12 Ottobre 2008
Orari    Giovedì e venerdì 15,00 – 24,00
Sabato   10,00 – 24,00
Domenica  10,00 – 20,00
Biglietti   intero euro 7,50; ridotto euro 5,00
Segreteria organizzativa Ente Fiera del Barco tel. 02-9096 6953 – fax 02-9096 5956

Categorie: Agenda Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 06.07.2008