Kejo lancia un progetto su Second Life a metà tra arte e moda tutto virtuale.

“Un marchio giovane che si rinnova…… La donna e l’uomo Kejo sono persone dallo spirito libero, con una forte personalità, che amano distinguersi. Collezioni giovani che grazie a una forte ricerca riescono sempre a precorrere i tempi anticipandone le tendenze.”

Rispettando la sua “dichiarazione d’intenti” Kejo lancia il progetto Kejo Hyper Pop Lab su Second Life.

Un laboratorio virtuale che mette a disposizione dei modelli 3d di piumini Kejo indossabili e modificabili. Sono delle ‘tele neutre’ sulle quali il designer può applicare immagini di texture o aggiungere elementi solidi virtuali. Una volta realizzata una variante, l’avatar può postare immagini e video della propria elaborazione nei canali aperti su Flickr e YouTube.

Nel laboratorio, inoltre, si trova un modello dimensioni giganti che rappresenta il Jacket Kejo. Ognuno può lasciare la sua impronta trascinando la patch creata nella posizione desiderata così da creare un Totem che rappresenterà la collaborazione di tutti coloro che hanno partecipato al progetto.

Ryk Xue, avatar dell’ufficio stile Kejo e Vive Voom creativo, coordinatore inworld del KejoLab con la collaborazione di altri designer realizzeranno periodicamente degli incontri in cui si costruiranno degli oggetti di moda attraverso delle attività di gruppo, in progettazione condivisa. Le sessioni saranno aperte e i temi del laboratorio saranno scelte dalla community. Gli oggetti creati verranno esposti e distribuiti.

Ogni mese per la durata delle attività Ryk Xue, premierà alcuni modelli fra quelli più visualizzati in flickr e youtube. Al creatore del modello e/o delle textures verrà dato un premio di 2.000 L$, e verrà segnalato il suo nomi per l’eventuale trasformazione del modello virtuale in prodotto reale a seguito della chiusura del laboratorio.

Al termine delle attivita’ del laboratorio un premio finale ‘Most Hyper POP creation’ di 100.000 L$ verrà dato al creatore e/o creatori di un modello e/o textures che verrà selezionato da una giuria appositamente nominata

La scorsa settimana l’isola di Style ha ospitato gli artisti del Kejo Hyper Pop Lab per il lancio delle attività. Le artiste Nur Moor e Frieda Korda – che saranno presenti al festival della creatività di Firenze – hanno incantato la scena con i loro modelli, dando il là a una vivace discussione sul «pop» e sulla sua influenza su moda e arte. Presenti all’appuntamento gli avatar: lo stilista di Kejo Ryx Xue, Stex Auer di SL Cast, MillaMilla Noel del Museo del Metaverso, Vive Voom creativo, coordinatore inworld del KejoLab, il vicedirettore di Stylemagazine, Diamante Mathy, e tutta la Redazione, gli artisti Stella Tasca e Dolce Q.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 22.07.2008
Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2008