Artemide illumina il cinema. Luce d’autore alla Mostra del Cinema di Venezia.

Dal 27 Agosto al 6 Settembre la luce di Artemide illuminerà alcuni tra i luoghi e momenti più emozionanti della Mostra del Cinema di Venezia. Tra i prodotti scelti alcune tra le lampade più amate di Artemide, realizzate in collaborazione con celebri designer internazionali quali Vico Magistretti, Ross Lovegrove, Ernesto Gismondi, Richard Sapper, Karim Rashid, Carlotta de Bevilacqua e Michele De Lucchi. Una presenza importante che sottolinea il naturale legame da sempre esistente tra il cinema ed Artemide, un brand sinonimo in tutto il mondo di Luce, Design e Made in Italy.
 
Artemide, in collaborazione con il femminile “A” è Partner Ufficiale di “A Special Star”, sezione speciale del “Venice Movie Star Jaeger-LeCoultre Award”, il premio fotografico legato alla 65^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica e giunto quest’anno alla quinta edizione. Con Eclisse, la lampada di Vico Magistretti insignita del Premio Compasso d’Oro/ADI nel 1967 ed esposta in alcuni tra i più prestigiosi musei d’arte contemporanea del mondo – tra gli altri il MoMA di New York – Artemide premierà i fotografi vincitori di “A Special Star”. Eclisse è un prodotto icona di Artemide, scelto spesso dal cinema per sottolineare lo stile dei suoi protagonisti.
Tra i prodotti scelti per illuminare la lounge del Premio nello spazio pool dell’Hotel Excelsior: Rigel di Carlotta de Bevilacqua, Mercury di Ross Lovegrove e la lampada da tavolo Tizio di Richard Sapper, protagonista di grandi film quali “Wall Street”, “Philadelphia”, “L’anno del Dragone” e di pluripremiate serie TV quali la celebre C.S.I.

Sono firmate Artemide anche le lampade che illumineranno lo “Spazio Italia” organizzato dal Gruppo  Cinecittà Holding presso l’Hotel Excelsior, in un allestimento curato da Moroso che rende merito al gusto e all’eccellenza del Made in Italy. Cadmo di Karim Rashid, Tizio di Richard Sapper, Trifluo My White Light di Franco Raggi e Metacolor- My White Light di Ernesto Gismondi, sono i prodotti scelti da Cinecittà Holding per esaltare uno spazio che è un vero e proprio inno alla luce e che nell’esterno notte verrà illuminato dalle lampade Dioscuri di Michele De Lucchi.

“E’ un vero piacere per me – ha dichiarato Ernesto Gismondi Presidente di Artemide – essere presente  con i nostri prodotti ad uno degli appuntamenti più importanti del panorama culturale internazionale. Essere Partner di aziende che amano come noi il Cinema e valorizzano l’eccellenza del Made in Italy, è la testimonianza di quanto Artemide creda nella qualità e nella cultura di cui si fa promotrice. Il cinema scrive con la luce e attraverso la luce regala emozioni indimenticabili. E le emozioni ed i bisogni dell’uomo sono anche al centro della filosofia progettuale di Artemide, “The Human Light”. Non  potrebbe esserci legame più naturale”.

Un spazio prezioso della Mostra del Cinema illuminato da Artemide sarà anche la Jaeger-LeCoultre Terrace. Jeger-LeCoultre ha scelto di alternare un grande classico amatissimo dal mondo del cinema, la lampada Tolomeo di Michele De Lucchi, con due recenti successi del catalogo design Artemide: la scenografica sospensione di Ross Lovegrove Mercury, quasi una scultura ispirata alle forme organiche della natura e la lampada da terra Cadmo, dalla morbida forma avvolgente, disegnata da Karim Rashid.

Sarà infine una colonna di luce, la lampada Metacolor-My White Light di Ernesto Gismondi, ad illuminare nella notte del 31 agosto, il Gran Galà di Kineò – Premio al Cinema Italiano Diamanti al Cinema, che alla presenza di un parterre d’eccezione festeggerà, nella  magica cornice dell’Hotel Des Bains, l’eccellenza del cinema italiano. E il cinema italiano anche quest’anno ha scelto Artemide per pellicole di successo quali, tra le altre: “Parlami d’Amore”, “Colpo d’Occhio”, “Come tu mi vuoi”  e  “Milano Palermo. Il ritorno”.

Categorie: Agenda Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 01.08.2008