Pikolinos, multinazionale spagnola,  da anni riscuote grande successo in tutto il mondo  anche grazie a scelte lungimiranti che rispettano l’ambiente.  Quest’anno ha presentato una produzione di alta qualità, ben rappresentata dalla linea Orinoco, grazie alla quale ha ricevuto dall’Unione Europea una speciale Ecoetichetta, già avuta nel 2005 con la linea Amazzonas.

Nuove esigenze per nuovi tempi: la responsabilità dell’ambiente.
I consumatori, sempre più coscienti degli acquisti, contribuiscono alla protezione del nostro pianeta scegliendo prodotti che risultino meno nocivi e più ripettosi dell’ambiente.  Esigono quindi maggiore chiarezza dalle imprese  e desiderano avere delle garanzie, e certificazioni internazionali, che attestino la qualità ed eco-compatibilità dei prodotti acquistati.

 Impatto minimo sull’ambiente, massima qualità.

Il simbolo dell’ Etichetta Ecologica Europea garantisce ai consumatori che il prodotto acquistato sia stato realizzato seguendo rigorosi criteri di lavorazione,  minimo impatto ambientale e altissimi standard qualitativi. In particolare durante la produzione devono essere rispettati una serie di parametri:
 
1        Pelle conciata al vegetale
2        Livello minimo di cromo nei pellami utilizzati
3        Soletta di gomma
4        Componenti metalliche senza nichel
5        Colle ad acqua
6        Tinture ad acqua
7        Riduzione dei residui contaminanti
8        Riduzione del consumo di ossigeno nell’acqua fino all’85%
9        Assenza di PVC
10      Consumo minimo di energia elettrica
11      Imballaggi  in cartone riciclato al 100%
12      Garanzia di lunga durata delle calzature
 
Di recente Pikolinos ha anche lanciato la politica “Zero spreco carta”, che ha visto la riorganizzazione di tutta la struttura e l’innovazione dei sistemi informatici, per limitare lo spreco della carta e  favorire il risparmio energetico. Tutti i  dipendenti  collaborano attivamente a questa campagna, differenziando i residui di lavorazione e apportando nuove idee per migliorare l’ambiente lavorativo.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 15.09.2008
Ultimo aggiornamento: 15 settembre 2008