Via Montenapoleone 2, una delle più note e prestigiose destinazioni per lo shopping di lusso, ospita la nuova boutique Giorgio Armani, nello storico palazzo Taverna, dove abitò e morì Carlo Porta, il più importante poeta milanese. Un magnifico edificio di architettura cinquecentesca, di presunta scuola del Bramante, ricostruito poi nel 1835 da Ferdinando Albertolli con un inconsueto schema a tenaglia aperto verso la strada e una facciata di elegante semplicità.

Ristrutturato e riadattato rispettando obblighi e vincoli conservativi, questo spazio si estende su circa 2.000 metri quadri disposti su tre piani di vendita secondo un nuovo concept ideato da Giorgio Armani in collaborazione con un team interno di architetti. Per la nuova boutique lo stilista ha voluto creare un mondo che interpretasse lo spirito della città, così aperta al futuro e attenta alle proprie radici, offrendo uno spazio attuale e raffinato ma perfettamente funzionale in cui il cliente possa godere di un’esperienza esclusiva.

La boutique, con due ingressi su via Montenapoleone, si presenta con l’elegante imponenza di uno spazio monumentale dai soffitti altissimi: quattro metri e mezzo al piano terra, dove lo splendido void a vista, che mostra i piani superiori, accresce il senso di grandiosità. Nei 450 metri quadrati del piano terra sono disposti gli accessori e l’abbigliamento donna, oltre ai profumi Giorgio Armani Privé e agli esclusivi prodotti skincare Crema Nera e Skin Minerals.

Per la prima volta una selezione Armani Casa, completata dal suo abbigliamento di lusso per i momenti di relax, arricchisce l’offerta della boutique, mettendo in risalto le affinità tra l’interior design e la moda. Per questa boutique speciale sono stati disegnati anche oggetti esclusivi Armani Casa, in vendita soltanto qui.

Il primo piano, circa 550 metri quadrati che il soffitto a 4 metri di altezza rende ancora più arioso, è dedicato all’uomo, dall’abbigliamento fashion agli accessori. E’ qui che sono stati pensati due spazi riservati espressamente al Giorgio Armani Classico e al Giorgio Armani Fatto a Mano Su Misura.

Il secondo piano è articolato intorno all’evening donna, agli accessori per la sera e al lusso, con una selezione di gioielli preziosi Giorgio Armani Privé e gli orologi Giorgio Armani Borgo 21.

Sofisticata e unica, la struttura degli interni è scandita da armadi onice retroilluminati,  alternati a pannelli che riprendono caratteristiche diverse secondo i piani: al piano terra e al primo sono in tessuto cannettato color grigio tortora fatto a mano con lavorazione artigianale, al secondo piano il cannettato è laccato nero, sottolineando così il glamour lussuoso degli abiti da sera. Anche l’ascensore, concepito come una scatola luminosa, è rivestito esternamente di pannelli che cambiano a seconda del piano per integrarsi perfettamente con lo spazio circostante.

La scala segna il percorso grazie alla luce, vero elemento guida della boutique. Anche il pavimento infatti ha ampie zone luminose che si alternano a lastre di pietra nera.

In questo ambiente minimalista, ma raffinato e accogliente, negli ampi armadi retroilluminati ogni modello è presentato sottolineando la sua unicità e un concetto di puro lusso.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 16.09.2008
Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2008