Design e moda si incontrano: nasce la prima collezione di ballerine Kartell designed by .normaluisa.

Se Cenerentola vivesse nel XXI secolo, cosa indosserebbe? Le cenerentole contemporanee, quelle che non aspettano il Principe Azzurro per andare al ballo, ma che continuano ad amare le scarpette di cristallo, oggi potranno
finalmente vedere soddisfatti i loro desideri!

Kartell e .normaluisa presentano infatti “Glue Cinderella” una collezione di ballerine in plastica trasparenti. Leggiadre, divertenti, facili e super chic, le ballerine sono disponibili in tre diverse versioni bicolori, opaco-opaco o trasparente-opaco.
La color-palette sposa nuance classiche a sfumature più eccentriche: dal beige passepartout agli evergreen blu profondo e bianco, a un trio di colori caldi ispirati alle atmosfere marocchine della collezione P/E 2009 di .normaluisa: rosso Kartell, viola, verde prato. A queste, si aggiunge l’inedita versione “crystalline”.
Mix di grazia e nonchalance, di mood classico e avanguardia, perfette sia in città che in vacanza, le “Glue Cinderella” sono ballerine dalla forma essenziale, elegante e studiata nei minimi dettagli – dall’oblò sul retro per poterle comodamente trasportare a mano, all’ampia scollatura, fino alla stella che dà forma alla suola. Per vere principesse contemporanee.
Frutto del know-how di Kartell nei materiali plastici, le ballerine sono state realizzate con una produzione industriale, utilizzando una tecnica a iniezione che ha permesso di ottenere il bicolore e di coniugare texture opaca e trasparente in un medesimo modello.
Ma come è nata l’idea delle ballerine Kartell?
Lorenza Luti, 30enne direttore marketing e retail dell’azienda, ideatrice del progetto, nato da una sua passione, ha scelto come partner .normaluisa, brand giovane, italiano al 100%.
Ancora una volta, dunque, il mondo del design si dimostra proiettato nel futuro e all’avanguardia nelle proprie scelte, dando vita a un’inedita quanto sofisticata partnership. La ricerca sui materiali, le texture, i colori, le collezioni con un’anima forte, dallo stile contemporaneo ma che dura nel tempo: sono numerosi i punti di contatto tra i due marchi.
“Kartell per me non è solo un’azienda di design, ma un vero e proprio brand di lifestyle” afferma Lorenza Luti. “E da 60 anni è il marchio numero uno nella sperimentazione dei materiali plastici, che ha fatto della trasparenza il suo trade-mark; quindi, quando ho iniziato a pensare a una linea di scarpe, è stato spontaneo applicare al prodotto il nostro DNA. Altrettanto naturale è stata la scelta di affiancarci a .normaluisa, un brand che amo e conosco fin dalla sua nascita, affine per lo stile chic e femminile, senza tempo”.
Da parte sua, .normaluisa afferma: “Per .normaluisa il futuro è ieri. Kartell ci ha permesso, con ‘Glue Cinderella’, di proiettare nel domani la ‘favola’ di Cenerentola, per tutte le Cenerentole di oggi”.
Le ballerine “Glue Cinderella” Kartell designed by .normaluisa verranno presentate, in anteprima mondiale, in occasione della settimana della moda a Milano: saranno infatti indossate dalle modelle che il 26 settembre sfileranno per .normaluisa presso l’Orto Botanico di Brera.
La collezione sarà in vendita a partire da gennaio 2009 nelle migliori boutique di tutto il mondo.

Categorie: Design Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 17.09.2008
Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2008