Oggi Comptoir des Cotonniers apre la sua seconda boutique a Milano, nel cuore del quadrilatero della moda, in via Manzoni. Dopo l’apertura lo scorso anno di un primo negozio in Corso Vercelli e di un corner alla Rinascente, questa nuova boutique sarà uno dei punti vendita di maggior spicco in Italia.

Fedele alla propria filosofia e ai propri valori di tradizione e autenticità, Comptoir des Cotonniers accoglierà le sue clienti in uno spazio di 85 mq2 realizzato dall’architetto Françoise Boussicot in uno stile contemporaneo, piacevole ed essenziale. In questo nuovo universo, ogni elemento, dai mobili alle linee grafiche e allo spirito design, metterà in risalto le collezioni, l’identità del marchio, la sua eleganza e naturalezza.

Il parquet in doghe di quercia massiccia invecchiata dà un tocco di calore e di vissuto. Le pareti e i pochi elementi d’arredo in bianco laccato regalano una sensazione di purezza e armonia, mentre l’unica parete rossa con il marchio in rilievo contraddistingue fortemente lo spazio. Tutto è studiato per evidenziare all’osservatore, in una lettura semplice e diretta dello spazio, la collezione, da guardare, toccare e provare. La boutique è illuminata da luci di Light Years Design by Cecilia Manz, a sottolineare il perfetto connubio fra tradizione e contemporaneità che caratterizza Comptoir des Cotonniers.

Il marchio francese, infatti, vuole stringere un rapporto sempre più diretto con le sue consumatrici. Da qui la strategia di aprire proprie boutiques in diversi Paesi tra cui Francia, Spagna, Belgio, Inghilterra, Italia, Corea, Giappone, Stati Uniti.

Comptoir des Cotonniers deve il suo successo al rapporto di intesa e complicità che ha saputo creare con un pubblico femminile trasversale. Anche il messaggio della campagna di comunicazione ha riscosso una grande notorietà perché incentrato su immagini di coppie autentiche di madri e figlie, scelte fra le proprie consumatrici ritratte da celebri fotografi internazionali.

Categorie: Trade News Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 17.09.2008