ZADIG&VOLTAIRE SBARCA IN ITALIA: INAUGURA IL PRIMO MONOMARCA A MILANO.

Primo monomarca in Italia (dopo l’apertura del corner presso la Rinascente di Piazza Duomo a Milano a Settembre 2007)  il nuovo negozio Zadig&Voltaire a Milano, in Corso Vercelli 3, rappresenta lo sbarco del brand francese sul mercato italiano.

La nuova boutique rientra all’interno di un sistema di distribuzione che vede il marchio Zadig&Voltaire presente nelle principali capitali di tutto il mondo.

Come tutti i monomarca Zadig&Voltaire, anche il negozio di Milano risponde ad una ricerca precisa: non essere semplicemente delle belle vetrine, ma suggerire ai visitatori di entrare in un universo segnato dallo spirito avanguardista del fondatore del marchio, Thierry Gillier.

In piena sintonia con la filosofia del brand, la boutique è il luogo dove le collezioni – uomo, donna e bambino – si offrono allo sguardo dei clienti, invitandoli a “camminare nei propri sogni”.

250 mq disposti su due livelli nel cuore di Milano, il negozio Zadig&Voltaire è caratterizzato da un design essenziale e minimal, dove predomina il colore bianco, per le pareti come per i banconi in lacca.

All’interno degli spazi delle boutiques, Mr. Gillier ama disseminare pezzi d’arte contemporanea: sculture di Jean-Pierre Reynaud, fotografie di Mondino o di Basquiat, oltre alle immense affissioni, firme originali delle vetrine di Zadig&Voltaire.

Da Ginevra a Los Angeles passando per Milano, le boutiques Zadig&Voltaire emanano lo spirito parigino e l’immagine della capitale francese: artistica, rock e anticonformista.

Zadig&Voltaire: Storia e Filosofia
Lanciato nel 1996 dal suo fondatore Thierry Gillier, Zadig&Voltaire nasce come un’azienda familiare e in pochi anni conquista una clientela transgenerazionale, dal carattere libero e urbano. Incontestabilmente alto di gamma, Zadig&Voltaire risponde al desiderio di un « lusso abbordabile », caratterizzato dall’utilizzo di materiali nobili in maniera innovativa, declinati nelle collezioni donna, uomo e bambino.
L’elaborazione delle collezioni Zadig&Voltaire è frutto di un lavoro di equipe all’interno dell’ufficio stile di Parigi. Accanto al fondatore e designer Thierry Gillier, lavorano un gruppo di creativi guidati da due direttori artistici, Carol Gerland, per la linea accessori, e Cecilia Bonstrom, per la linea di abbigliamento.
Presente in tutti i principali mercati nel mondo (Europa, Asia, Medio Oriente e Stati Uniti) Zadig&Voltaire è distribuito in più di 65 boutique, che per la fine del 2008 diventeranno 80.  Aperto alla scena internazionale con la prospettiva di stabilire dei ponti sempre più forti con l’estero, il brand continua ad esportare lo spirito francese.

Zadig&Voltaire: creazione libera
Contemporaneamente un romanzo di avventure del secolo dei fratelli Lumières e una riflessione filosofica sul tema della provvidenza, « Zadig o il destino » descrive la vita come un percorso non lineare. Messo in scena da Voltaire, Zadig, l’eroe del romanzo, si approccia al mondo in un Oriente fantasioso, attraverso avventure di volta in volta favorevoli o crudeli.
Uomo di corte e filosofo, Voltaire è sempre stato uno spirito libero, pronto a sfidare le autorità.  Ed è così che Thierry Gillier guarda al campo della moda – come un terreno di gioco nel quale la sua azienda occupa un posto libero e unico. « C’era una certa filosofia di vita nell’idea di fondare Zadig&Voltaire, il desiderio di divertirsi e di rompere con il sistema classico ».

Thierry Gillier _ Fondatore di Zadig&Voltaire
«Creare un brand è qualcosa di istintivo ». Così si presenta Thierry Gillier, fondatore e mente creativa del marchio Zadig&Voltarie. Animato da uno spirito audace ed estremamente creativo, Thierry Gillier, 48 anni, preferisce dedicarsi allo stile piuttosto che al business e raccoglie un’importante eredità.  Cofondatore della Lacoste, il nonno gli ha trasmesso la passione per i materiali nobili, oltre  che l’attacamento a valori forti e radicati.
Dopo aver conseguito la laurea presso il Bart College di New York, nel 1983 Thierry Gillier torna in Francia e collabora con importanti nomi della moda, tra i quali Thierry Mugler, Yves Saint Laurent e Michel Klein.
Forte dell’esperienza acquisita all’interno di queste grandi maison e della creazione del suo primo marchio in collaborazione con il fratello Armand nel 1987, Gillier inizia una nuova ed appassionante avventura, lanciando nel 1996 il brand Zadig&Voltaire.  In questo nuovo marchio, Gillier convoglia tutta la sua creatività e il suo spirito intuitivo, creando collezioni che mixano il lusso allo spirito un po’ decadente del nostro secolo. «  Indossare Zadig – afferma Gillier – è prima di tutto un atto affettivo verso se stessi. Non si compra un vestito, ma ci si fa un regalo ».

Categorie: Agenda.

Ultimo aggiornamento: il 21.09.2008