Via Santo Spirito in festa -giovedì 9 ottobre 2008 dalle 18.00 alle 21.00.

Musica, shopping e iniziative culturali per festeggiare il “vero spirito” di Milano

Giovedì 9 ottobre l’antico Borgo Santo Spirito sarà in festa: i cortili dei palazzi storici e le raffinate botteghe delle vie Santo Spirito e Rossari saranno aperte al pubblico fino alle 21.00. Per una sera luci, musica e iniziative culturali animeranno le due strade più discrete e sofisticate del Quadrilatero della moda. Luoghi che conservano il vero spirito di Milano: palazzi antichi e botteghe in cui ancora si percepiscono la magia del passato, la tradizione, la cultura e la storia della Città.

Stlisti, gioiellieri, galleristi e antiquari, uno storico hotel e un museo, il Bagatti-Valsecchi, apriranno le loro porte per farsi scoprire e per salutare l’autunno con un brindisi festoso.
Sarà possibile fare shopping fino a tardi o semplicemente incontrarsi, curiosando all’interno delle botteghe che per l’occasione organizzeranno piccoli eventi. Tutte le vetrine saranno accomunate da un unico tema ‘Animalia’, che ogni  marchio interpreterà secondo lo stile della casa.

L’apertura della festa sarà scandita dal rullo di tamburo della Banda della Scuola  Militare “Teulié” che sfilerà in alta uniforme.
Ad aggiungere note di allegria e di emozione il gruppo musicale Dixieland Jazz Group,  che allieterà gli ospiti con le più celebri melodie del Jazz.

La serata darà spazio anche alla solidarietà con i volontari dell’Associazione Onlus ALT (Associazione per la Lotta alla Trombosi), presieduta da Lidia Rota Vender, che dal 1986 opera in Italia per prevenire le malattie da Trombosi, con importanti progetti di ricerca scientifica e di formazione. Per sensibilizzare l’opinione pubblica sui progetti in corso e finanziarne la realizzazione sarà offerto un eccellente olio extra vergine di oliva, versando un piccolo contributo.

La manifestazione “Milano scopre via Santo Spirito”, alla sua quarta edizione, è organizzata dall’Associazione Incontri “in” Santo Spirito, di cui fanno parte 22 esercizi e alcune amministrazioni di stabili di via Santo Spirito e dell’adiacente via Rossari. Presieduta dal dott. Andrea Bertolio l’Associazione è nata e opera quotidianamente, per rendere questo angolo di Milano sempre più bello e curato.  

Via Santo Spirito e Rossari ospitano le vocazioni artigianali più eterogenee unite sotto il segno dell’eccellenza:

Il Museo Bagatti, Valsecchi, Hotel Manzoni, Valentino, Daad Dantone, Gabriella Cuniolo, Chantecler, Balenciaga; Luciano Barbera, I Gioielli di Santo Spirito, Galleria Canelli, Vhernier, Antonella Bensi, Gattinoni, , Daniele Alessandrini, Alberto e Michele Subert, Luciano Barbera, Tivioli, Walter Padovani, Ottica Santospirito, Malloni,  Quest’anno la via Santo Spirito festeggia l’arrivo di quattro nuovi prestigiosi marchi: Boutique Antonio Marras, Gianvito Rossi, El Vaquero e Gattinoni.

Categorie: Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 08.10.2008
Ultimo aggiornamento: 8 ottobre 2008