UNA BUONA NOTIZIA DAL MONDO TESSILE. Cresce il compArto del beachwear: +3,6% e 634 milioni di Euro.

A poche settimane dalla settima edizione di MarediModa, il salone dedicato ai tessuti per il beachwear e per la lingerie Made in Europe, che si terrà dal 26 al 28 novembre al Palais Des Festival di Cannes, Sistema Moda Italia rende noti i dati del comparto abbigliamento mare. 

Nel 2007 e nel primo semestre del 2008 il beachwear è stato il comparto della filiera tessile/abbigliamento che ha registrato la crescita maggiore, con un risultato pari a +3,6% e un giro d’affari che ha raggiunto quota 634 milioni di Euro. Secondo i dati ISTAT elaborati da SMI (Sistema Moda Italia), le esportazioni di costumi italiani, cresciute nel 2007 del +1,5%, hanno mostrato segnali positivi anche nei primi mesi del 2008 (Gennaio-Maggio), con un +7,7% per la donna e +8,1% per l’uomo. I principali mercati di sbocco del beachwear donna sono risultati Spagna (17,6%), Francia (13,1%), Russia (10,2%) e Grecia (9,1%). Le importazioni sono cresciute del 8,9%, con mercati di maggiore approvvigionamento Cina (33,4% a valore, 55,1% in numero di capi), Tunisia (17,2%) e Croazia (11%). Per l’uomo ancora la Cina (54,7% a valore, 74,5% in numero di capi), Francia (7,2%) e Sri Lanka (5,1%).

Categorie: Trade News Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 10.10.2008