PRADA PRESENTA ALCHEMY DI PIETRO SCALIA: Hammer Museum, Los Angeles Lunedì 27 Ottobre 2008

Lunedì 27 ottobre presso l’Hammer Museum di Los Angeles, Prada presenterà ‘Alchemy’, opera unica di Pietro Scalia, sintesi della visione di ‘A Short Movie project for Infusion d’Homme’ presentato al termine della sfilata Prada Uomo Primavera/Estate 2009 dello scorso 22 giugno in concomitanza con il lancio della nuova fragranza maschile del marchio.

Pietro Scalia, uno dei maggiori esperti di montaggio cinematografico e vincitore di due Oscar, nel 1992 per JFK di Oliver Stone e nel 2002 per Black Hawk Down di Ridley Scott, ha decostruito e ricostruito le immagini di nove cortometraggi realizzati da altrettanti giovani registi, creando un nuovo e originale corto – ‘Alchemy’ – che descrive la gioia e l’euforia provate durante la creazione di un’emozione. L’obiettivo di Scalia è quello di dimostrare che, attraverso l’arte del montaggio, si possono creare nuovi significati e nuove
sensazioni.
‘L’idea di distillare la complessità della nuova fragranza maschile di Prada, Infusion d’Homme, in un’esperienza audiovisiva che condensi l’essenza di nove diversi cortometraggi era troppo affascinante per lasciarsela sfuggire’ commenta Pietro Scalia. ‘I cortometraggi sono opera di giovani registi di tutto il mondo, che hanno potuto esprimere la propria concezione in totale autonomia e libertà creativa. Ho trovato questa opportunità una meravigliosa e stimolante sfida.’
Alla serata presso l’Hammer Museum interverranno Pietro Scalia e alcuni dei registi dei singoli corti; dopo la proiezione, è prevista una sessione di domande e risposte tra il pubblico e il noto montatore cinematografico.
Dal 28 ottobre, il cortometraggio e il forum saranno disponibili on line su prada.com.

A Short Movie project for Infusion d’Homme
In occasione del lancio della sua nuova fragranza maschile, Prada ha presentato ‘A Short Movie project for Infusion d’Homme’, un progetto speciale basato sulla produzione di una serie di filmati che, oltre al loro contenuto di sperimentazione cinematografica, indicano un’alternativa alla visione e alla comunicazione del profumo. Prada ha concepito un progetto che prende le distanze dal tradizionale punto di vista sulla comunicazione del profumo per ottenere risultati più coerenti con una visione contemporanea della realtà maschile. È un dichiarato ribaltamento del pensiero tradizionale, un’operazione culturale che si stacca dalla facilità dello sperimentato per intraprendere una nuova strada di ricerca. Una spinta e un incoraggiamento verso un esercizio
mentale che portano chi guarda a elaborare sensazioni assolutamente personali. Prada ha affidato a nove giovani registi delle più prestigiose case di produzione internazionali l’elaborazione di brevi filmati chiedendo loro di lavorare in assoluta mancanza di regole, con l’unico input di trasferire in immagini ciò che il profumo Infusion d’Homme riesce a trasmettere allo loro immaginazione.
Unico vincolo, il risultato: non un filmato pubblicitario, ma brevi storie con un contenuto ad alta percentuale visionaria. I nove filmati prodotti sono stati proiettati al termine della sfilata della collezione Prada Uomo Primavera/Estate 2009 lo scorso 22 giugno a Milano. Tutti i filmati sono visibili sul sito www.prada.com
The Hammer Museum
L’ Hammer Museum, dipartimento artistico della University of California, Los Angeles, esplora le diverse espressioni dell’arte attraverso le epoche, riconoscendo agli artisti un ruolo cruciale in tutti gli ambiti sia culturali che sociali. La programmazione dell’Hammer Museum spazia dal classico alle avanguardie, con mostre di arte storica e contemporanea, architettura, e design accanto alle selezioni delle sue collezioni permanenti. Il museo è un vivace centro culturale che propone durante tutto l’anno un’offerta variegata di programmi gratuiti per il pubblico, ed è diventato un’importante sede di eventi letterari che vedono protagonisti i più celebri autori del nostro tempo e talenti emergenti. Presenta inoltre una serie continua di conferenze, reading, convegni, proiezioni cinematografiche, performance musicali, e altri eventi.
Fondato dal Dr. Armand Hammer nel 1990, il museo vanta tra le sue collezioni The Armand Hammer Collection of Old Master, Impressionist and Post-Impressionist Paintings; The Armand Hammer Daumier and Contemporaries Collection; The Grunwald Center for the Graphic Arts, che ospita più di 45.000 opere su carta; e il Franklin D. Murphy Sculpture Garden nel campus della UCLA, il più grande degli USA. Per maggiori informazioni www.hammer.ucla.edu

Categorie: Arte Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: