DIMENSIONE DANZA FESTEGGIA IL SUO XXV° ANNIVERSARIO.

Quattro celebrities e una limited edition per far risplendere il sogno di una giovane promessa del Teatro dell’Opera di Roma.

Per festeggiare il XXV° Anniversario, Dimensione Danza ha voluto impegnarsi in un’operazione charity – realizzata in collaborazione con VANITY FAIR – dedicata alle giovani promesse del Teatro dell’Opera di Roma attraverso un’asta che coinvolgerà per tutto il mese di Novembre i negozi monomarca di Milano, Roma e Bologna.

Dimensione Danza ha chiesto a quattro celebrities di interpretare insieme a Ginger Baroni, direttore creativo del brand, una serie di tutù speciali posando davanti all’obiettivo della Polaroid Giant Camera dalla fotografa Marina Alessi, in esclusiva per VANITY FAIR.

Eleonora Abbagnato e Herve Moreau, primi ballerini dell’Opéra di Parigi, hanno rappresentato la danza nella sua massima forma d’arte. Beatrice Adelizzi, atleta azzurra a Pechino per il nuoto sincronizzato, è stata scelta per incarnare il mondo dello Sport, mentre il lato glamour del cinema e dello spettacolo è stato affidato al volto solare di Ambra Angiolini.

Il risultato sono cinque ritratti (50×70 cm), tra gli ultimi ad essere realizzati in quanto quel tipo di pellicola Polaroid presto non sarà più disponibile sul mercato.
Gli scatti dell’Alessi e i tutù speciali saranno oggetto di un’asta che si svolgerà nel mese di Novembre presso i negozi monomarca di Milano, Roma e Bologna.

In omaggio al pubblico che in venticinque anni ha decretato il successo del brand, Dimensione Danza ha voluto inoltre realizzare una Limited Edition dedicata all’importante Anniversario costituita da 260 pezzi numerati e ispirata ai riflessi oro e argento del tutù interpretato da Ginger Baroni.
La collezione speciale sarà in vendita in esclusiva in quattro monomarca: a Milano in Corso Europa 2 e Corso Vercelli 31; a Roma in Via San Sebastianello/angolo Piazza di Spagna; a Bologna in Via Farini 7.

Tutti i proventi dell’asta e il ricavato delle vendite della Limited Edition saranno interamente destinati da Dimensione Danza alla Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma, per la quale verranno istituite tre borse di studio.

La prima borsa di studio verrà personalmente attribuita da Carla Fracci, Direttrice del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, all’allievo più meritevole che si appresti ad affrontare l’ultimo anno di studio, in preparazione all’audizione per entrare a far parte del corpo di ballo ufficiale del Teatro.

Le altre due borse di studio saranno attribuite da Paola Jorio, direttrice della Scuola di Danza, ad una bambina e ad un bambino di nove anni che si apprestano ad iniziare il lungo e impegnativo cammino lungo la strada di questa professione.

“Sono molto felice di questa collaborazione con Carla Fracci e la Scuola del Teatro dell’Opera di Roma”, afferma Ginger Baroni.
“Dimensione Danza è un brand amato perché negli anni ha saputo raccontare attraverso i suoi capi storie vere ed emozionanti, speranze e desideri da realizzare. Oggi ringrazio di cuore amici come Eleonora, Herve, Beatrice e Ambra che si sono resi disponibili con un sorriso per questa operazione che permetterà a giovani promesse della danza di realizzare il proprio personalissimo sogno”.

Era il 4 Ottobre 1983 quando Dimensione Danza portò in Italia un modo nuovo di vivere la danza. Un vero e proprio stile di vita che per la prima volta dal teatro arrivava a contaminare l’abbigliamento streetwear di ogni giorno, proprio come accadeva a New York e a Broadway dove la danza e il Musical si respiravano nell’aria.
Nel corso di questi venticinque anni il mondo Dimensione Danza ha seguito una vera e propria evoluzione in base alle sempre nuove forme di espressione contemporanea e alle mutevoli esigenze di un pubblico in movimento.
Ginger Baroni, figlia dei fondatori e oggi direttore creativo del brand, ha saputo adattare lo stile delle nuove linee dedicate alla donna, all’uomo e alla bambina, pensandole non solo per la Danza ma anche per lo Sport e il Tempo Libero.

Categorie: Agenda Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 27.10.2008