L’Ullens Center for Contemporary Art di Pechino presenta “Christian Dior & Chinese Artists”, in mostra a partire da Sabato 15 Novembre 2008.

Concepita come un progetto inedito e innovativo, questa mostra instaura un dialogo tra due continenti e tra due universi artistici come l’arte contemporanea e la moda. Dior, nome leggendario e sinonimo di alta moda nel mondo, si concede come fonte di ispirazione ai più rinomati artisti cinesi :

Wang Du, Zhang Huan, Huang Rui, Li Songsong, Zhang Dali, Xu Zhongmin, Liu Jianhua, Zheng Guogu, Lu Hao, Wang Qingsong, Yan Lei, Zhang Xiaogang, Wen Fang, Shi Jingsong, Wang Gongxin, Quentin Shih, Liu Wei, Rong Rong & Inri, Tim Yip, Qiu Zhijie e Ma Yan Song.

Più di venti opere firmate da questi artisti saranno esposte insieme ai disegni di coloro che li hanno ispirati – dallo stesso Monsieur Dior a John Galliano, da Kris Van Assche per Dior Homme a Victoire de Castellane per la Haute Joaillerie – e insieme ad altri oggetti e accessori emblematici della Maison. Una selezione di abiti d’archivio, disegni e fotografie sottolinea l’importanza storica di una Maison che ha appena celebrato il suo sessantesimo anniversario e rivela gli elementi chiave di un mito, come fonte di ispirazione costante per il futuro. Affidando l’espressione della sua identità agli artisti cinesi, Dior dimostra la sua capacità di reinventarsi nel mondo contemporaneo.

L’originalità di questo progetto sta in una concezione insolita che conduce il visitatore nel cuore della scena artistica cinese, tra le più audaci e produttive al mondo. Le opere rivelano un processo di confronto unico tra culture orientale e occidentale in una prospettiva futuristica.

L’Ullens Center for Contemporary Art, luogo di espressione e al contempo piattaforma della creatività contemporanea, si é imposto nel giro di un anno come punto di riferimento per le nuove tendenze artistiche in Cina. Con “Christian Dior & Chinese Artists”, l’UCCA reinventa un dialogo creativo commisurato alla vitalità e all’arte contemporanea cinese.

Categorie: Arte Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 14.11.2008
Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2008