PRIMO FLAGSHIP STORE PER SIMBOLS A BARI. La griffe pugliese ha inaugurato un nuovo punto vendita ed intanto cresce all’estero e punta ai mercati di Usa, Russia e Cina .

Esclusivo appuntamento con la moda e lo stile ieri a Bari per l’inaugurazione, nella centralissima Via Principe Amedeo 27A, del nuovissimo monomarca SIMBOLS, brand di abbigliamento pugliese da anni protagonista del panorama della moda nazionale con la linea Uomo e che ha recentemente debuttato con grande successo anche nel segmento Donna.
Il nuovo store, primo punto vendita diretto, si estende su una superficie di 140 mq ed ospita sia le collezioni maschili SIMBOLS che quelle femminili SIMBOLS La Femme, disegnate dal Fashion Designer Franco Fauzzi, fondatore ed anima creativa della griffe.
Funzionale e moderno, il flasgship store SIMBOLS è arredato con elementi minimal-chic volti a porre in primo piano le collezioni, dando grande risalto ai capi e agli accessori. Colore predominante del nuovo indirizzo SIMBOLS a Bari è il bianco, su cui si stagliano gli eleganti arredi laccati.
Sobri ed essenziali anche i materiali scelti, come l’acciaio e la pelle, che insieme ad un set di illuminazione mirata creano un ambiente sofisticato e raffinato, in perfetta sintonia con lo stile e la filosofia della griffe.

Con l’opening di Bari, l’azienda prosegue il piano di espansione del proprio retail, avviato nel 2006 ad Agrigento con la prima apertura monomarca SIMBOLS, che mira a dare visibilità e a promuovere i brand sia in Italia che all’estero.
Il mercato nazionale vedrà il prossimo anno una politica distributiva più aggressiva, che prevede di dare maggiore impulso al progetto monomarca. Gli store SIMBOLS  saranno quindi affiancate da ben 30 nuovi monomarca nelle principali città italiane.
Ma è all’estero che punta con maggiore decisione la strategia d’espansione per il prossimo anno di SIMBOLS.
In particolare, gli Stati Uniti vedono crescere la presenza dei brand SIMBOLS e SIMBOLS La Femme, ultimo nato e già fautore di una grande spinta proprio sui mercati esteri.
A New York, il distributore che segue i due brand negli Usa ha fatto registrare un incremento degli ordini per la prossima primavera estate 2009 confermando il crescente apprezzamento che lo stile Made in Italy della griffe riscuote oltreoceano.
L’azienda pugliese ha dato avvio ad una più decisa politica estera nel 2007 dall’est Europa. 
L’obiettivo per il prossimo anno è di aumentare l’export, che attualmente incide per il 30% sul fatturato della società, attestatosi a fine 2007 sugli 8 milioni di euro.
Oltre agli Stati Uniti, anche Germania, Russia e Cina sono al centro degli interesse dell’azienda pugliese. In particolare, SIMBOLS sta lavorando per l’apertura di due monomarca a Mosca e a Kiev, mentre per la Cina guarda alle metropoli di Shanghai e soprattutto a Pechino, per la quale sono in fase avanzata le trattative per una importante joint venture.

I brand SIMBOLS e SIMBOLS La Femme, con sede nella zona industriale di Noci (Ba) e showroom a Milano in Via Carlo Botta n.8, sono presenti con le loro collezioni su tutto il territorio nazionale, all’interno di boutiques e negozi prestigiosi, oltre che in numerosi punti vendita in Europa (tra cui in Inghilterra, Belgio, Germania, Svezia) e in paesi d’oltreoceano come Corea del Sud, Nuova Zelanda e Stati Uniti.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 17.11.2008
Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2008