Lunedì 17 novembre la stilista Roberta Scarpa ha ricevuto il Radicchio d’Oro: prestigioso riconoscimento assegnato nelle precedenti edizioni a personaggi come Mogol, Fabio Capello, Margherita Hack, Vittorio Sgarbi e il mago dell’obiettivo Fulvio Roiter.

Il premio, organizzato dal Consorzio dei Ristoranti del Radicchio, è stato consegnato all’Hotel Fior di Castelfranco a Roberta Scarpa quale modello di operosità esemplare nel settore moda.

Roberta Scarpa che nel 2005 è stata eletta “stilista dell’anno” dalla Miami Fashion Week, ha accolto con entusiasmo e commozione questo riconoscimento. Anche perchè arriva dalla sua terra alle cui radici culturali è molto legata. Tanto da averne fatto gli elementi distintivi del suo stile che trova massima espressione sulle passerelle di Milano Moda Donna.

Alla serata Roberta Scarpa è intervenuta con il marito, Rinaldo Lorenzon, presidente del gruppo Dressing e con le figlie Serena e Margherita e il figlio Fabio Lorenzon, brand manager della griffe Roberta Scarpa.

Ritirando il premio, la creatrice, detta anche “la Signora dei Moretti”, ha ringraziato il pubblico con un discorso commosso:

“Sono molto onorata – ha detto la stilista – di ricevere questo premio legato ad un prodotto della nostra terra. Anche la mia moda è legata alle radici venete e, come il radicchio, è esportata in tutto il mondo.”.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 19.11.2008
Ultimo aggiornamento: 19 novembre 2008