Franco Pianegonda a fianco dell’Ai.Bi. per aiutare i bambini.
Un prezioso della Collezione Veritas sarà donato da Franco Pianegonda all’Associazione Ai.Bi. (Associazione Amici dei Bambini) per la consueta asta benefica, il prossimo mercoledì 3 dicembre a Milano presso lo Spazio “Via Montenapoleone 6/A”.

L’artista parteciperà come sostenitore all’evento di beneficenza “Il Bello che fa Bene”, attraverso una silent auction, che si terrà all’interno di una cornice esclusiva in cui imprenditori, personalità di spicco del mondo finanziario e personaggi dello spettacolo cercheranno di aggiudicarsi alcuni oggetti contribuendo così a sostenere i progetti dell’Associazione che da anni lotta a favore dell’infanzia abbandonata.

”I bambini rappresentano i veri valori che ispirano le mie reazioni perché sono la nostra testimonianza per il futuro e meritano solo ciò che di meglio la Natura offre. Vivere seguendo queste qualità e promuoverle, è la filosofia della nostra Azienda e di tutti coloro che lavorano con noi”, sostiene Franco Pianegonda. “Nel 2009 uscirà una nuova collezione, che si chiamerà Franco P BAMBINI e servirà per aiutare i bambini in difficoltà; una parte del ricavato sarà infatti devoluto in beneficenza, per operazioni umanitarie a favore dei bambini che vivono in povertà e difficoltà”.

In occasione dell’evento, l’artista ha messo a disposizione un prezioso gioiello della Linea Glittering Love, Collezione VERITAS for Women by Franco Pianegonda, caratterizzata dal cuore, simbolo della Maison Franco Pianegonda e reale espressione dell’anima dell’artista, da sempre autore di numerose iniziative a scopo benefico: “Ritengo importante sostenere l’Associazione Ai.Bi., non solo come padre ma soprattutto come uomo, perché è fondamentale dare ad ogni bambino abbandonato una famiglia e garantire il suo diritto a essere figlio; questo deve essere il punto di partenza per far ritrovare il sorriso ai 145 milioni di bambini abbandonati che sono in serie difficoltà”. per aiutare i bambini.

Categorie: Agenda Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 25.11.2008