Consacrazioni ufficiali e riconoscimenti prestigiosi per la Cielo Srl: “l’architetto del gioiello” Massimiliano Bonoli si è infatti aggiudicato uno dei premi più ambiti all’ultima edizione degli Italian Jewellery Awards, quello destinato al “Miglior giovane designer italiano nel campo del gioiello”.

La serata di premiazione che si è svolta ad Amalfi, ha visto al lavoro una giuria formata dai più importanti protagonisti dell’oreficeria italiana (architetti, designer, giornalisti e professionisti del marketing). Esperti che hanno voluto segnalare la Cielo srl di Mattia Cielo anche con una nomination per “La più innovativa azienda orafa italiana". Davvero un ottimo risultato per i due giovani con idee tanto lungimiranti.

Massimiliano Bonoli è ben conosciuto nel mondo del gioiello, dove ha già ottenuto molti importanti riconoscimenti fin da quando si è diplomato alla scuola d’arte di Forlì, sua città natale. Artista e designer si definisce, appunto, un “architetto del gioiello” tanto da creare per Cielo Srl un nuovo stile: il “Dinamismo metamorfico” con gioielli capaci di mutare seguendo il movimento. Le sue creazioni si trovano anche nei marchi di Cielo Venezia 1270 SpA in cui ricopre la carica di Art Director.

Mattia Cielo e Massimiliano Bonoli hanno la stessa età, ma soprattutto hanno dimostrato una volta di più la capacità di fondere le loro conoscenze in qualcosa di geniale: ardite tecniche di ingegnerizzazione hanno saputo piegarsi alla loro fantasia rendendo il gioiello una creatura vivente e capace di emozionare non solo una giuria, ma chiunque lo indossi.

Categorie: Trade News Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 27.11.2008