Alberta Ferretti partecipa al  “The Survival Tour”, progetto in associazione con la settimana della moda Londinese per la salvaguardia degli elefanti asiatici. L’iniziativa si propone di raccogliere fondi per salvare gli elefanti in India, creando un habitat a loro ideale che non vada ad interferire con i villaggi abitati.

Gli stilisti coinvolti hanno realizzato delle coperte per elefante da vendere all’asta.

Alberta Ferretti ha creato una coperta in chiffon per un baby elefante.
La coperta creata da Alberta Ferretti per l’iniziativa  “The Survival Tour”  è stata  battuta  all’ asta il 18 Novembre 2008 a Londra per £3,000.

“Credo che la cosa più importante di questa iniziativa di “The Survival Tour” sia quella di dare visibilità a un grave problema, quello della sopravvivenza di una specie animale. Per la prima volta, forse, il concetto di “coperta” non è quello di nascondere un problema o un misfatto, ma quello di renderlo più visibile. Qui il problema nasce dalla compatibilità tra l’uomo e le sue costruzioni e degli animali, gli elefanti, che nel loro tentativo di sfuggire a una vera persecuzione distruggono quanto trovano sul loro cammino. Ancora una volta, credo che sia compito dell’uomo ristabilire un equilibrio nel mondo naturale e quindi di prevedere spazi appositi affinché uomo e animali possano vivere ognuno all’interno del proprio eco-sistema.

Così, la mia “coperta” andrà a rendere visibile una baby-elefante. Perciò ho pensato alla delicatezza dello chiffon, come per una sorta di rispetto e di evidenziazione della giovane età dell’animale, anch’esso senz’altra colpa che quella di trovarsi in un sistema che sempre di più confonde lo sviluppo con la sopraffazione”.

Categorie: Agenda Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 04.12.2008