LA CAMPAGNA PRADA UOMO PRIMAVERA/ESTATE 2009….Un nuovo classicismo dal taglio ribelle.

Una nuova serie di ritratti creati per Prada uomo dall’artista e fotografo Hedi Slimane reinterpreta il classicismo per quest’epoca monumentale e in rapido mutamento.

In un bianco e nero senza tempo, i magnifici ritratti di Slimane immortalano i fratelli Simonon in momenti di riflessione e introspezione. Un approccio simbolico ma discreto al desiderio nella moda uomo; un nuovo classicismo dal taglio ribelle.

I protagonisti, Louis e Claude, figli di Paul e Tricia Simonon, rispettivamente bassista e manager del leggendario gruppo punk The Clash, sono ancora giovani studenti inglesi, ma presentati in questo contesto con un senso di maturità e di sicurezza che trascende l’età.

La collaborazione con Slimane rappresenta l’esordio come modelli per entrambi i fratelli, che sono riusciti a infondere in questa campagna un forte atteggiamento di ribellione e a trasmettere il legame emotivo e fisico che li unisce.

I capi significativi della stagione, dagli abiti classici ai capi informali, sono indossati dai fratelli senza compromessi.

Prada presenta una nuova serie di codici visivi per identificarsi con una società i cui valori materiali stanno attraversando una fase di cambiamento. La poesia di questi ritratti mostra in sospeso fragilità e potere, future icone non intrappolate ma neanche completamente libere dalle pressioni sociali di un ambiente severo e quasi salvifico.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 18.12.2008
Ultimo aggiornamento: 18 dicembre 2008