Con la nuova campagna pubblicitaria per la Primavera/Estate 2009 No.l.ita, il fashion brand di punta del gruppo Flash & Partners, sceglie di proseguire sul cammino già intrapreso nella passata stagione. Diventano così elementi di continuità la scelta del fotografo, il sempre più acclamato Alexi Lubomirski celebre autore di scatti di moda e ritratti fotografici di celebrità, e quella della location, una New York emblema assoluto di innovazione sociale e culturale.
Questa volta però le interpreti dello stile No.l.ita escono dai locali trendy della grande mela per addentrarsi nell’accogliente e spettacolare natura di Southampton, località di mare e meta d’elezione della New York bene nei mesi più caldi dell’anno.
È qui che Alexi Lubomirski ha potuto esprimere la sua grande sensibilità di artista dell’obiettivo realizzando quadri fotografici in cui lo spirito leggiadro e sofisticato della collezione si staglia su una natura di cui sembra aver catturato trame e colori. Ancora una volta No.l.ita si fa portavoce di un disagio che trova nel distacco dalla frenesia delle città e nel ricongiungimento con quanto di più vero e incontaminato c’è in natura, la cura per ritrovare un equilibrio fisico e mentale troppo spesso minacciato dall’instabilità del contesto economico e sociale in cui viviamo.
Libere, leggere, come sospinte da un vento amico che spazza via i pensieri, le interpreti dello stile No.l.ita indossano capi ispirati agli aperitivi in riva al mare sulle spiagge di Ibiza e nei locali di una Saint Tropez anni ’70, periodo che torna nell’immaginario di tutti come simbolo di un’epoca di grandi cambiamenti, di libertà e speranza in un futuro migliore. Uno spirito straordinariamente espresso dalla collezione No.l.ita in cui ogni capo è attraversato da un senso di ottimismo magistralmente interpretato dai tessuti, le stampe, i colori e i tanti accessori che contribuiscono a delineare una moda che, lontana dal voler imporre rigidi schemi, regala ad ogni donna gli strumenti per delineare il proprio personalissimo stile.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 31.12.2008
Ultimo aggiornamento: 31 dicembre 2008