HARMONT & BLAINE: Inaugurato il concept store di Doha presso “The Pearl Qatar”, la più grande marina del Medio Oriente.
Presentato il piano di aperture di nuove boutique nella regione mediorientale
per il 2009.
E’ stato inaugurato nella serata di sabato 7 febbraio, nella cornice dell’isola artificiale “The Pearl” – la più grande marina del Medio Oriente –, il nuovo concept store di Harmont & Blaine a Doha, Qatar.
Presenti all’evento, tra gli oltre 400 invitati, i principali esponenti del mondo istituzionale ed economico mediorientale tra cui Omar Alfardan, Ceo del Gruppo Alfardan, Khalil Sholy, Managing Director di UDC – United Development Company e Malik Awan, General Manager di UFC – United Fashion Company.
La boutique, che si sviluppa su una superficie di 250 metri quadri, è situata in una posizione di assoluto prestigio nell’esclusivo Parcel II, di fronte all’attracco dei più lussuosi megayacht del Golfo.
L’opening del concept store di Doha – in partnership con United Fashion Company – ha inaugurato per Harmont & Blaine un importante piano di aperture in Medio Oriente per il 2009, così come annunciato dall’Amministratore delegato Domenico Menniti.
Al fine di sviluppare una capillare presenza nella regione mediorientale, Harmont & Blaine ha stretto una collaborazione con Marcalec (agenzia italiana di moda specializzata nella introduzione e distribuzione in Medio Oriente di marchi italiani) con il duplice obiettivo di creare una catena esclusiva di boutique monomarca a insegna Harmont & Blaine nei più prestigiosi shopping-mall del Golfo e presentare una proposta esclusiva destinata ai più importanti negozi
specializzati presenti nell’area.
Nel dettaglio il bassotto prevede per il 2009 tre aperture nel mese di marzo: uno shop in shop presso Galeries Lafayette a Dubai e due soft corner, a Dubai e in Bahrain, presso Saks Fifth Avenue.
Seguiranno gli opening di boutique in aprile a Kuwait City, presso il “The Avenues Mall”, a giugno a Dubai presso la “Dubai Marina Mall” e a ottobre a Beirut presso il “Solidere Downtown”.
Fiore all’occhiello del programma sarà l’inaugurazione ad agosto del flagship store Harmont & Blaine presso “The Dubai Mall” in partnership con Belbadi Fashion.
Queste location – che vanno ad aggiungersi alle già esistenti boutique di Dubai all’interno del Wafi Mall, allo shop in shop presso Beymen all’interno del Four Seasons di El Cairo, e ai corner attivi presso English House all’interno del City Stars Mall di El Cairo e il Department Stores Salam di Abu Dhabi ed Al Ain – copriranno il 70% del potenziale obiettivo di mercato nell’intera regione. Il restante 30% sarà completato entro il 2010, anno in cui è già in programma
l’inaugurazione di una boutique a Il Cairo.
“Il Medio Oriente – ha affermato Domenico Menniti, Amministratore delegato di Harmont & Blaine rappresenta una regione fondamentale nei piani di espansione internazionale della società. L’alto reddito pro capite e il tasso di crescita del paese sono due dei principali fattori su cui l’azienda si è basata nel destinare i propri investimenti su questa area specifica”.
“Il mercato del Medio Oriente – ha continuato Menniti – produrrà entro il 2010 un fatturato totale per Harmont & Blaine pari a 15 milioni di euro e continuerà a crescere nel biennio seguente in funzione del boom di presenze turistiche attese nell’intera area per quel periodo”.
“Il prossimo passo – ha concluso Menniti – sarà una Joint Venture con Marcalec e con i principali partner locali al fine di creare un’azienda leader nel Middle East nel lifestyle business che darà inizio a un progetto di diversificazione degli investimenti, come resort, alberghi d’affari e ristorazione destinati a un pubblico esclusivo e raffinato”.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 09.02.2009
Ultimo aggiornamento: 9 febbraio 2009