BRITNEY GETS SQUARED²….DSQUARED² DISEGNA I COSTUMI PER IL “CIRCUS TOUR” DI BRITNEY SPEARS.

Parte oggi, da New Orleans, il tour mondiale di Britney Spears, che vedrà la pop star e i suoi ballerini esibirsi sul palco in costumi disegnati per l’occasione da Dean e Dan Caten, stilisti di Dsquared².
I gemelli Caten continuano a sedurre le star di Hollywood e del pop internazionale con le loro creazioni provocanti e irriverenti e per il tour di Britney Spears, primo dopo 5 anni di assenza della cantante dalle scene, hanno disegnato i costumi del primo segmento del concerto ispirandosi ai personaggi tradizionali del circo come: trapezisti, clown e giocolieri, reinterpretandoli visivamente in chiave “sado” e mostrandoli in abiti provocanti, sensuali e dall’allure vagamente sinistra.
Dean e Dan Caten apriranno, inoltre, lo show da co-protagonisti apparendo in un video che sarà proiettato all’inizio di ogni concerto del tour mondiale della cantante.
Novelli direttori di pista, in frac e tacchi a spillo, né uomo né donna, omaggio ai freak, che da sempre animano i circhi di tutto il mondo, gli stilisti daranno inizio allo spettacolo e da sotto le gonne-sipario di un immaginario re del circo, interpretato da Perez Hilton, universalmente noto come il re del gossip, faranno il loro ingresso trionfale schiere di artisti a suon di musica.
Avvolta in un sensuale abito lingerie ispirato a Betty Page entra finalmente in scena Britney che, armata di balestra, tirerà una frecciata a paparazzi e gossip blogger, tra metafora e realtà.
La cantante inizia la performance in un look in cui Dsquared² ha voluto mostrarla come un essere ambiguo, a metà tra la bestia e la domatrice di leoni: giacca rossa con polsini blu e dettagli di intrecci dorati; spalline ricoperte di crine di cavallo e un enorme copricapo di tulle e piume di struzzo al cui centro è posta una testa di ghepardo. Sotto, calze a rete e stivali allacciati.
A completare il look una frusta con cui la sexy domatrice si appresta ad incitare chiunque si lanci nel cerchio.
Il secondo look si rivela sotto il primo, mano a mano che l’artista si spoglia del costume da domatrice, mostrando un tre pezzi da dominatrice sexy, fatto di un corsetto e una coulotte arricchiti da cristalli Swarovsky e chiffon drappeggiato. Britney viene circondata e infine lanciata in una gabbia da una parata di ballerini che impersonano “sex slaves”, adornati da catene e museruole di pelle.
Altri costumi di Dsquared² rappresentano minacciosi “sado-clown”, equilibristi parigini, lascivi centauri e “Houdini men”, dai corpi scultorei e incatenati.
Dicono Dean e Dan Caten, stilisti del marchio – Amiamo Britney da sempre e anche se in passato sono molti gli artisti che si sono legati al tema del circo, seguendo le sue indicazioni, abbiamo cercato di darne un’interpretazione differente.
Eravamo partiti da un’idea di circo tradizionale, che poi abbiamo abbandonato a favore di un’idea di spettacolo molto più provocante… qualcosa di animalesco e primordiale.
Il mondo del circo è un universo denso di contraddizioni, sempre in bilico tra meraviglia e desolazione, polvere e stelle, angeli e demoni. Malgrado tutto, quello che rimane è l’idea del sogno, capace di avvicinare gli spettatori agli artisti, catapultandoli al di fuori della realtà.
Siamo certi che la nostra collaborazione al tour, fortemente autobiografico per lei che si sente sempre al centro della pista: scrutata, osservata, imitata, fotografata, criticata e amata, sarà un grande successo.

Categorie: Chi veste chi Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: