FitFlop, l’infradito che ha sedotto le donne inglesi e americane con più di un milione di paia vendute in diciotto mesi,  si prepara ad affrontare la seconda estate in Italia.

Per le sue proprietà quasi miracolose (test dimostrano che questa scarpa tonifica i muscoli di gambe e glutei) sono già in molte le italiane che si sono lasciate conquistare dall’ultimo ritrovato per ottenere belle gambe.

FitFlop è un vero e proprio personal trainer  per la tonificazione di gambe e glutei e per il miglioramento della postura. Il segreto sta nella suola, progettata dal Dr David Cook – biomeccanico sportivo dell’università South Bank di Londra – che, ricreando “un ambiente” di una camminata a piedi scalzi, rende l’andatura più veloce e simula una vera e propria attività fisica da palestra. FitFlop nasce da un’idea di Marcia Kilgore, fondatrice di Soap & Glory, che, pensando a tutte le donne che non trovano il tempo di andare in palestra, ha voluto unire la sua passione per le infradito (in inglese flip-flop) con il desiderio di creare un prodotto wellness  e fitness (da cui anche il nome) per un allenamento quotidiano.

Il debutto di FitFlop in Inghilterra ha registrato un successo senza precedenti: esaurite in soli tre giorni. Liste di attesa interminabili le hanno trasformate a “summer’s must have accessory” .

Il passo dal Regno Unito all’ America è stato breve e pare che tutti gli Stati Uniti siano impazziti davanti al fascino di FitFlop. Oprah Winfrey le ha addirittura inserite nell’elenco degli acquisti imperdibili del 2008. Grazie alla sua comodità e al design di ultima generazione FitFlop ha conquistato anche l’Italia con un esordio straordinario nell’estate 2008.

Al modello di lancio, Walkstar, sono subito seguiti nuovi modelli fashion e il modello da uomo. FitFlop, infatti, oltre ai benefits cosmetici, aiuta ad alleviare i dolori lombari causati dal mal di schiena e la fascite plantare.

Categorie: Curiosità.

Articolo pubblicato da in data: 22.03.2009
Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2009