Finalmente una stilista italiana alla Miami Fashion Week.
Sabato 21 marzo 2009 alle ore 19.00 ha sfilato la collezione di abbigliamento donna Autunno/Inverno 2009-2010 firmata Federica Vaccaro.
La giovane stilista siciliana è inoltre presente tra i marchi covering della Miami Fashion Week. Miami Tv Channel International, canale internazionale che trasmette le migliori proposte dei designers in calendario, ha infatti selezionato le originali creazioni di Federica Vaccaro.
Abiti dal côte contemporaneo, lineari, puliti, geometrici. Modelli reali e concreti ma dallo stile stravagante, per differenziarsi, per non omologarsi, per lanciare attraverso il costume un messaggio positivo di rinnovamento, contro i preconcetti stilistici. L’abito fa il monaco, è un’espressione stilistica della propria libertà, interiore e quindi esteriore, sino a farla diventare esclusiva per sé.

Una collezione pr?t à porter che strizza l’occhio all’haute couture. Una moda intima, plasmata dalle proprie contaminazioni personali e culturali….“Mi piacerebbe essere la portatrice di un movimento di differenziazione delle persone. Vorrei che la gente prendesse un po’ di coraggio e riuscisse con molta sicurezza di sé a sentirsi bene in un abito eccentrico, come a me viene più spontaneo sentirmi a mio agio in un abito anticonvenzionale piuttosto che in uno normale”.

Abiti dal côte contemporaneo, lineari, puliti, geometrici. Modelli reali e concreti ma dallo stile stravagante, per differenziarsi, per non omologarsi, per lanciare attraverso il costume un messaggio positivo di rinnovamento, contro i preconcetti stilistici. L’abito fa il monaco, è un’espressione stilistica della propria libertà, interiore e quindi esteriore, sino a farla diventare esclusiva per sé.

Il look originale 80’s rivisitato in chiave moderna per silhouette dalle linee affusolate, lo stile Federica Vaccaro per l’Autunno/Inverno 2009-2010. Una sartorialità che sa di alta moda e che si intravede attraverso fodere trapuntate in raso, laccetti come pellicce e colletti removibili, balze ripiegate e applicate singolarmente, una a una, per una collezione originale con tocchi/ritocchi di classe.

Colori e tessuti lineari per forme innovative, proposte di tendenza. Le nuance sono definite, declinate nei basici bianco e nero tracce inconfondibili di uno stile, rivisitate attraverso bagliori oro, blu notte e rosso fuoco. I materiali restano basic ma assolutamente in sintonia con l’espressione stilistica: maglina e jersey malleabili per abiti e coprispalle, panno strutturato per i capispalla, tessuto tecnico per pantaloni e gonne stretch, gabardine per i trench, viscosa e tulle per importanti mise da sera.

Modelli monosapalla a drappeggio realizzati su manichini, sagome a trapezio con costruzioni di tasche rigide, forme tubolari che avvolgono la figura; profili di camicie a contrasto e maniche a palloncino; gonne a vita alta e pantaloni con le ghette, giacche/casacche doppiopetto impreziosite da bottoni oro.

Un ricordo d’infanzia, un tempo trascorso, uno spirito nostalgico, un mondo Eighties nella collezione Federica Vaccaro Autunno/Inverno 2009-2010.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 23.03.2009
Ultimo aggiornamento: 23 marzo 2009