La Maison Gattinoni ospite d’onore alla seconda edizione del Festival del Cinema Italiano Contemporaneo, 26-30 marzo 2009 Tunisi.Le collezioni Haute Couture e Prêt-à-porter Primavera/Estate 2009 nella splendida cornice dell’Acropolium, Colline de Byrsa di Cartagine Aprirà il defilé-evento l’abito-caftano Omaggio a Cartagine Domenica 29 marzo 2009 ore 17.30.Gattinoni: il Cinema va di Moda. Un’eleganza tutta italiana.Mostra tributo alle attrici icone del cinema internazionale, attraverso l’archivio Gattinoni.Salone dell’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi, 28 marzo – 3 aprile 2009.La Maison Gattinoni, in qualità di ambasciatrice del Made in Italy, sarà protagonista della seconda edizione del “Festival del Cinema Italiano Contemporaneo”, organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi e da MEDFILM FESTIVAL onlus. L’evento avrà luogo a Tunisi dal 26 al 30 marzo 2009. Per l’importante occasione, la storica maison, ha eccezionalmente aperto le porte del suo archivio, esponendo per la prima volta in Tunisia quindici creazioni indossate dalle attrici che hanno fatto la storia cinema. Ecco l’abito in chiffon nero indossato da Anna Magnani, nel 1956, durante il conferimento del premio Oscar, assegnatole per La Rosa tatuata. Come dimenticare il lungo abito stile impero in georgette avorio, indossato da Audrey Hepburn nel film Guerra e Pace (1955). Un tripudio di chiffon e drappeggi per l’abito indossato da Lana Turner nel film Lo Specchio della Vita (1959). Un percorso ideale che narra il connubio dello stile Gattinoni con il cinema. La mostra, Gattinoni: il Cinema va di Moda. Un’eleganza tutta italiana, verrà inaugurata il 28 marzo, alle ore 11.00, nel salone dell’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi.L’eleganza Gattinoni sarà, inoltre, la protagonista della serata di gala che avrà luogo a Cartagine domenica 29 marzo 2009 alle ore 17.30, nella splendida cornice dell’Acropolium, Colline de Byrsa. Con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Tunisi e dell’Istituto Italiano di Cultura, sfileranno le emozioni da indossare di Guillermo Mariotto, direttore creativo di Gattinoni. Tali eventi fanno parte del progetto Gattinoni inserito nel programma di internazionalizzazione promosso dalla REGIONE LAZIO e da SVILUPPO LAZIO.In passerella le collezioni di Prêt-à-porter e di Haute Couture Primavera/Estate 2009. Aprirà il defilé-evento l’abito-caftano Omaggio a Cartagine, patrimonio dell’Umanità. Ecco i caftani realizzati con impalpabili organze dipinte a mano. La collezione Gattinoni Prêt-à-porter primavera-estate 2009 è un inno alle atmosfere degli anni Sessanta, della Dolce Vita, che si consumavano a Roma nella storica Via Veneto, tempio del jet set internazionale. Un’evocazione che si esprime attraverso dettagli rubati all’alta sartoria italiana ed interpretati da Guillermo Mariotto, direttore creativo della Maison, che nel gioco dell’eterna sfida all’esasperata richiesta di novità, risponde al di fuori degli schemi con irriverente eleganza La collezione Haute Couture Primavera/Estate 2009 racconta il Volo, la nuova sfida-couture di Mariotto. Il volo, che è sempre stato nell’immaginario collettivo dell’uomo una  meravigliosa utopia, oggi  si  trasforma nella speranza di un mondo migliore. Abiti realizzati con tessuti lievi, cangianti, fluttuanti. Sete, garze, chiffon, organze scolpite come opere d’arte. Tagli sbiechi, asimmetrici, piccole ruches che trattengono gli abiti come preziosi gioielli. Sfileranno all’Acropolium creazioni che si schiudono come ali di farfalle, ma denim ricamatissimi che ricordano scenari lunari. Il designer Mauro Zala ha realizzato in esclusiva per il defilé, gioielli unici, in oro bianco, diamanti, topazi, cristalli di rocca e onice. Le creazioni Gattinoni tracciano un itinerario elitario e parallelo tra realtà e sogno, tra armonie e dissonanze per narrarci l’incanto dell’eleganza. Innovative strategie commerciali, di comunicazione e d’immagine abbinate alla tradizione sartoriale, sono gli elementi che rendono la Maison Gattinoni tra le più longeve nel panorama della moda internazionale e per questo ambasciatrice ideale del Made in Italy nel mondo.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 27.03.2009
Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2009