SI CONSOLIDA SEMPRE DI PIÙ IL LEGAME TRA ELIZABETH ARDEN E ALDO COPPOLA.

Aldo Coppola sceglie il prestigioso make up Skin Loving firmato Elizabeth Arden per i suoi esclusivi Atelier.

L’originalità e il fascino delle creazioni Aldo Coppola incontra la magia, l’innovazione e l’expertise del trucco della prestigiosa casa cosmetica multinazionale.

All’interno di tutti gli atelier Aldo Coppola di Milano e Como, di due punti vendita su Roma, dello show room di Firenze e del salone di Porto Cervo è possibile infatti acquistare i protagonisti del colore Elizabeth Arden, l’efficacia dei trattamenti anti-age Ceramide e Intervene Skincare, l’innovativo cosmeceutico antiossidante Prevage e la storica crema Eight Hour – must have di celebrities e modelle.

Minimo comun denominatore tra i due marchi: l’eccellenza del servizio e l’altissima qualità dei prodotti. La gamma di make up racconta l’attenzione speciale che Elizabeth Arden ripone nella creazione dei suoi cosmetici Skin Loving, tutti arricchiti con vitamine, seta e principi attivi che proteggono e nutrono la pelle.

I prodotti  sono stati selezionati personalmente da Monica Coppola per le sue clienti in team con gli esperti Elizabeth Arden. Sarà proprio lei, nell’Atelier milanese in Rinascente-Duomo, a far emergere, attraverso i capelli e il trucco, quella bellezza che ogni donna possiede e che spesso attende solo di essere svelata da mani sapienti.

La partnership conta già uno storico nella collaborazione iniziata con l’opening dell’Atelier Coppola a Porto Cervo situato all’interno dello Yatch Club Costa Smeralda e che riaprirà con l’inaugurazione della stagione estiva il prossimo maggio.

Eleganza ed esclusività sono i valori alla base della prestigiosa collaborazione che si traducono in prodotti di eccezione, come la prima fragranza Badgley Mischka di cui Elizabeth Arden ha voluto dare l’esclusiva Italiana proprio al nuovo salone Coppola di Porto Cervo. Anche il 2009 sarà ricco di sorprese rare e ricercate. Per un’altra estate all’insegna del glamour più esclusivo.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 27.03.2009
Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2009