Platinum Guild International (PGI) è lieta di comunicarvi i 3 vincitori del “Platinum Design Awards” presentato per la prima volta al Salone Mondiale dell’Orologeria e Gioielleria di Basilea.

Il produttore italiano, Picchiotti, ha presentato per la sezione “bridal jewellery”, un importante solitario in platino con l’abbinamento di diamanti brown, gialli e bianchi dello loro Unique Bridal Collection.
Una fede matrimoniale o un anello di fidanzamento è il simbolo di un amore eterno che unisce due persone: raro, duraturo e prezioso come il platino.

Nella categoria ispirata al tema della Natura ha vinto il produttore giapponese Kuwayama che ha interpretato con maestria il ragno con la sua ragnatela attraverso la creazione in platino di anello, bracciale e collana. La versatilità del platino permette di raffigurare forme legate al mondo della natura, pianeti, stelle, animali e design floreale attraverso un’esplosione evocativa di forme, linee e luminosità.

L’ultima categoria dedicata alla gioielleria in platino da uomo è stata vinta dal produttore tedesco Hans D. Krieger con la realizzazione di un pendente in platino a forma di spada con diamanti bianchi e fancy.

Da Fabergé a Cartier, i più grandi maestri orafi hanno da sempre scelto il bianco metallo platino: è duttile, duraturo e si presta alla realizzazione di magnifici gioielli.

Grazie al “Platinum Design Awards” i diversi designer hanno avuto la possibilità di presentare le loro collezioni. Una giuria composta da giornalisti internazionali di Vogue Gioiello (Italia), Trends Jewellery Forecast (Italia), China Daily News (Cina), Jewellery News Asia (Cina), Orion Magazine (Francia), Dreams Magazine (Francia), Le Bijoutier International (Francia), Women’s Wear Daily (Giappone), Schmuck Magazin (Germania), GZ/World One (Germania), ha saputo scegliere le creazioni più rappresentative.

“The Basel Platinum Design Awards” promosso dalla PGI è un nuovo progetto che ha voluto far conoscere il metallo più puro, più raro ed eterno ed accrescere il desiderio di acquisto della gioielleria in platino: “PGI ha ideato questo concorso per far conoscere sempre più la gioielleria in platino. Siamo rimasti estasiati dalla creatività e qualità dei gioielli vincitori ed anche da tutte le creazioni che hanno partecipato per la prima volta al Platinum Design Awards” dice James Courage, CEO della PGI.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 09.04.2009
Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2009