Quando i ritmi frenetici della vita quotidiana mettono a dura prova i nostri nervi generando problemi di ansia e stress, la natura viene in nostro soccorso con Seriane, un prodotto di origine naturale a base di decaptide di caseina, un principio attivo che agisce in modo rapido ed efficace, aiutandoci a far fronte al sovraffaticamento fisico e mentale.

Accelerazione del battito cardiaco, ansietà, insonnia, dolori, disturbi alimentari, sono solo alcune delle manifestazioni dello stress sull’organismo, il quale, per far fronte alla tensione, mette in atto una serie di fenomeni di adattamento metabolico.
Seriane, grazie al decaptide di caseina, aiuta a migliorare le capacità di risposta di fronte ad una situazione stressante, agevolando la gestione delle sfide a cui ci sottopone costantemente la vita quotidiana.
Studi clinici infatti hanno dimostrato che nei pazienti che ricevono una certa dose di prodotto al giorno non si riscontra più la relazione tra i livelli generali di stress e lo stress passeggero indotto da una situazione stressante.

Il decaptide di caseina inoltre, agendo in modo rapido entro un’ora dalla somministrazione, assicura un’efficacia prolungata fino a 4/6 ore: in laboratorio è stato constatato un punteggio globale di stress inferiore del 37% rispetto al placebo dopo quattro ore dalla somministrazione.

Il tutto senza apportare effetti secondari indesiderati: al contrario dei comuni medicinali Seriane limita le più frequenti controindicazioni quali la perdita di memoria, l’aumento di peso corporeo e la dipendenza.

Ancora una volta dunque i laboratori Pierre Fabre mettono a disposizione la loro pluridecennale esperienza a favore della nostra salute: garantendo come sempre la produzione dei suoi prodotti attraverso rigorosi controlli di qualità, ci permettono di affrontare la vita quotidiana con maggiore serenità mantenendo un saldo equilibrio psico-fisico.
Confezione da 20 capsule
Prezzo al pubblico € 14,50

Da Pierre Fabre Pharma in farmacia.
Infoline:
0247783459
it.salute@pierre-fabre.com
www.pierre-fabre.com

Categorie: Curiosità.

Articolo pubblicato da in data: 09.04.2009
Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2009