Peugeot 107 SWEET YEARS, la principessa ribelle…Riscopri la Petite Peste che c’è in te.

Come in ogni buona famiglia anche Peugeot deve fare i conti con la sua Petite Peste: è 107 Sweet Years la principessa ribelle della città. Uno spirito libero dall’animo chic ammicca per le strade, una linea non convenzionale, simpatica e seducente che cattura lo sguardo.
In poco spazio c’è posto per tutti: per viaggiare in 4 in soli 3,43 metri e per destreggiarsi ogni giorno nel traffico della città; ed in caso di coda c’è proprio tutto per ingannare l’attesa: lettore cd al quale è possibile collegare il proprio MP3 ed l’indispensabile navigatore per scoprire mete inesplorate.

Peugeot 107 Sweet Years dà una mano anche alle guidatrici alle prime armi: con il cambio automatico la guida diventa un piacere, e i ridotti ingombri consentono di parcheggiare con la massima tranquillità. Una principessa eco-friendly ed attenta al portafoglio – parsimoniosa nei consumi e nelle emissioni di gas a effetto serra – che ti accompagna in tutta sicurezza – fino a 6 airbag, facile da controllare grazie all’ESP e premiata con 4 stelle nei test dell’EuroNCap.

Una splendente fascia cromata incornicia lo sguardo malizioso dei fari, una palette di tonalità glam per la carrozzeria e interni ampi, confortevoli dal design scanzonato, rendono la piccola Peugeot l’accessorio più cool della tua giornata.

Oltre alla versione Sweet Years, disponibile 3 e 5 porte con motori benzina 1.0 12 valvole, anche con cambio  2Tronic, e 1.4 HDi, la gamma è composta dagli standing Desir e Plasir, sempre con le stesse motorizzazioni.

Categorie: Motori Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 10.04.2009
Ultimo aggiornamento: 10 aprile 2009