Angelina Jolie è l’ultima delle personalità eccezionali fotografate da Annie Leibovitz per la campagna Core Values di Louis Vuitton.

La campagna è stata scattata in Cambogia, un luogo con il quale l’attrice ha un profondo legame emotivo.

Un paese che ha imparato ad amare nel 2001, durante le riprese di Lara Croft: Tomb Roder, a coquistare il suo cuore i paesaggi e il calore della gente.

L’attrice è poi ritornata in Cambogia come ambasciatrice dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, acquisendo una maggiore consapevolezza sul pericolo delle mine antiuomo, e conseguentemente decidendo di adottare Maddox, un orfanotrofio cambogiano.

Nel 2005, Angelina Jolie è stata insignita dal Re Norodom Sihamoni della cittadinanza cambogiana, come riconoscimento per il suo impegno umanitario, per la sua attività di tutela all’ambiente e per l’importante opera svolta in tutto il paese dalla Maddox Jolie-Pitt Foundation, da lei istituita nel 2003.

Gli scatti della nuova campagna Core Values mostrano Angelina Jolie a piedi nudi seduta in una tradizionale barca di legno cambogiana, nel lussureggiante paesaggio acquatico della provincia di Siem Reap. Accanto a lei una borsa vintage Louis Vuitton che l’attrice ama e possiede da anni: la Alto in tela Monogram. La tagline recita: “Un solo viaggio può cambiare il corso di una vita. Cambogia, maggio 2011.”

Avendo descritto il suo primo incontro con la Cambogia come un’esperienza che le ha cambiato la vita, Angelina Jolie ha accettato di farsi fotografare per Louis Vuitton proprio in questo luogo.

I compensi di Angelina Jolie per questa campagna sono stati interamente devoluti in beneficenza.

Sarà possibile seguire il viaggio di Angelina Jolie su louisvuittonjourneys.com/cambodia a partire dal 15 giugno e dal 1 luglio, sullo stesso sito, sarà disponibile un’intervista completa alla protagonista della nuova campagna Core Values di Louis Vuitton.

Categorie: Trade News Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: