Armani Hotels & Resorts partecipa all’Arabian Travel Market di Dubai, 5 – 8 Maggio 2009.

In un elegante padiglione sarà esposto un allestimento delle atmosfere degli Armani Hotels & Resorts e Residences: un viaggio esclusivo nel cuore della filosofia dell’ospitalità di Giorgio Armani.

Dubai, UAE – 5 / 8 Maggio 2009: Giorgio Armani ha il piacere di annunciare la partecipazione di Armani Hotels & Resorts, venture nata dalla collaborazione tra Giorgio Armani S.p.A ed Emaar Properties PJSC, all’Arabian Travel Market (ATM) 2009 che si terrà dal 5 all’8 Maggio presso l’International Convention Centre di Dubai.

La realizzazione dell’Armani Hotel Dubai, situato all’interno del Burj Dubai – l’edificio più alto del mondo -, procede secondo le tempistiche stimate ed il completamento è previsto per la fine del 2009.
L’Armani Hotel Dubai, esempio concreto del lifestyle “Stay with Armani”, conterrà 160 suite e stanze per gli ospiti, progettate personalmente, così come ogni dettaglio dell’intero hotel, da Giorgio Armani. L’inaugurazione dell’Armani Hotel Dubai costituirà il debutto ufficiale di Giorgio Armani nel settore dell’ospitalità.

Giorgio Armani ha dichiarato: “L’Armani Hotel Dubai è un progetto che mi ha profondamente appassionato così come mi ha affascinato l’evoluzione di Dubai e il Burj Dubai in particolare che diverrà un edificio simbolo della città.”

Ha quindi aggiunto: “Ho curato personalmente tutti gli aspetti del progetto dell’hotel e ogni componente è stato espressamente concepito per creare un’esperienza di lifestyle intimo e raffinato.”

All’interno del Burj Dubai, dall’atrio all’ottavo piano e ai piani 38 e 39, l’hotel disporrà di un’esclusiva “Grand Entrance” e introdurrà servizi senza precedenti, tra i quali una Armani/Spa, la prima al mondo disponibile in un hotel. L’Armani Hotel Dubai ospiterà inoltre il primo Armani/Privé del Medio Oriente – club di tendenza destinato ad una clientela particolarmente raffinata. All’interno dell’hotel apriranno inoltre gli spazi Armani/Fiori ed Armani/Dolci oltre ad una Armani/Galleria.

“L’Armani Hotel Dubai rappresenterà un modello per l’industria globale dell’ospitalità – sia per quanto riguarda la sua location sia per il personale coinvolgimento di Giorgio Armani in ogni aspetto del progetto” ha dichiarato Mohamed Alabbar, Presidente di Emaar Properties. “L’inaugurazione di questa pionieristica struttura per l’ospitalità, rappresenta un’ulteriore testimonianza dell’abilità di Dubai nel realizzare progetti innovativi attraverso collaborazioni a livello internazionale.”

Alabbar ha poi aggiunto che l’Armani Hotel Dubai contribuisce a rafforzare la tradizione dell’accoglienza tipica della regione. “L’ospitalità è la forza motrice del turismo e con l’Armani Hotel Dubai confidiamo di sviluppare una nuova nicchia nel settore turistico globale.”

L’Armani Hotel Dubai presenterà la migliore selezione di cibo e bevande, con esempi di autentica cucina italiana, giapponese e mediterranea, nonché un moderno ristorante indiano, mentre tutte le stanze e le suite saranno caratterizzate da una varietà di complementi esclusivi disegnati da Giorgio Armani. Ponendo la massima attenzione ai più elevati standard qualitativi, l’Armani Hotel Dubai includerà, 24 ore su 24, il servizio di pranzo, cena ed intrattenimento in camera, personale a disposizione e accesso al Business Centre.

Inoltre, l’hotel offrirà Armani/Events, una realtà specializzata nell’organizzazione di eventi. Nell’ambito di questa proposta, l’Armani Hotel Dubai metterà a disposizione circa 3.000 metri quadrati di strutture dedicate alle conferenze e ai banchetti – tra le quali l’Armani/Ballroom e l’Armani/Pavilion, una vasta area all’aperto in grado di ospitare fino a 350 persone. L’hotel disporrà inoltre di sale-riunione multifunzione, sale speciali di rappresentanza e sale-riunione a destinazione flessibile.

L’Armani Hotel Dubai è il primo hotel frutto dell’esclusiva collaborazione tra Giorgio Armani S.p.A. ed Emaar Properties finalizzata alla creazione di una collezione di hotel di lusso, resort e residenze ubicati nelle più importanti città del mondo. Altri progetti comprendono le Armani Residences di Dubai – anch’esse presso il Burj Dubai – l’Armani Hotel di Milano, un resort a Marrakech, in Marocco, e le Armani Residences a Marassi, in Egitto, le prime ville realizzate da Armani Hotels & Resorts.

Armani Hotels & Resorts nasce nel 2005 grazie ad un accordo siglato da Giorgio Armani S.p.A. ed Emaar Properties che ha per oggetto lo sviluppo, la proprietà e la gestione di una serie esclusiva di hotel, resort e residenze ubicati nelle più importanti città e nelle più esclusive destinazioni turistiche di tutto il mondo. Armani Hotels & Resorts prevede l’apertura di almeno dieci hotel e resort nell’arco dei prossimi dieci anni.

Emaar Properties PJSC, quotata sul Mercato Finanziario di Dubai, è una società immobiliare globale che vanta una significativa presenza in 36 mercati in tutto il mondo. La società ha anche dimostrato le sue competenze nei settori dei centri commerciali, dell’ospitalità e tempo libero, istruzione, salute e finanza.

Emaar sta attualmente erigendo il Burj Dubai, la torre più alta del mondo e ha già aperto il Dubai Mall, una delle più grandi destinazioni ad uso commerciale e per il tempo libero. In Arabia Saudita, Emaar sta sviluppando King Abdullah Economic City, il progetto urbanistico più esteso controllato dal settore privato. Il portfolio di Emaar attualmente include i seguenti Paesi: Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Giordania, Siria, Libano, Marocco, Egitto, Turchia, Libia, Algeria, India, Pakistan, Cina, Indonesia, Stati Uniti d’America, Regno Unito, Francia e Canada.

Emaar detiene una quota del 30% nella Dubai Bank, rivolta al settore dei servizi bancari al pubblico e per il commercio. Emaar è altresì l’azionista di maggioranza di Amlak Finance, la finanziaria islamica leader nel settore immobiliare negli EAU.
Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.emaar.com.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 05.05.2009
Ultimo aggiornamento: 5 maggio 2009