L’uomo Biagiotti traccia il segno della sua vanità indossando il linguaggio misterioso dei graffiti metropolitani, sinonimo per eccellenza del narcisisimo maschile. Con il corpo scolpito e velato da maglieria impalpabile l’uomo è il mito contemporaneo della moda. La street-art, riletta in chiave intellettuale, invade il suo armadio: bermuda e canotte hanno grafiche metropolitane. I graffiti sono intarsiati e dipinti a mano per pezzi unici da collezione, reinterpretando il logo della griffe.

Il guardaroba Biagiotti è uno spazio mutante: fluido, dinamico e diversificato, integra e sovrappone lo stile navy a quello urbano, per sentirsi l’estate addosso. City-Cruise è il mood: sprint sportivo e tessuti iperleggeri per una fuga metaforica in stile libero. Bermuda over e blazer slim sono il codice dell’eleganza edonista, fatta di dettagli: dalla cravatta che si mimetizza con la camicia e con il pull, al blouson in cotone goffrato e stropicciato, fino al cardigan con la manica corta, da turista chic.  L’eleganza della vacanza è il blazer bianco lavorato a uncinetto con profili rossi. La vanità è il ricamo geometrico di fili e fettucce sul pull sabbia.

Stile cruise per le righe stampate sottili, larghe e in mix: i tessuti da camiceria sono il cult della stagione. Il parka è in seersucker, il blazer è in vichy. Slim fit per la camicia di cotone, trattata con un aspetto vintage di qualità e realizzata in un patchwork  coloratissimo. I temi clubbing verdi, blu e rossi, si ripetono anche sulle polo grafiche bicolore e sul trench ipercolorato.

Dai toni esclusivi del navy style ai naturali mescolati con l’arancio, fino ai grezzi intensi vivacizzati da tocchi acidi, verde lime e giallo: domina la leggerezza dei tessuti che sono sottilissimi, per un ritrovato benessere e piacere personale. La vocazione Biagiotti alla maglieria si riflette nelle nuove mischie peso piuma che esaltano il corpo maschile, avvolgendolo e rivelandolo. I grandi classici sono rivisitati con un gusto casual-chic: il cardigan tricot diventa bomber con micro trecce, il V-neck di lino è velato da uno strato di garza. Da indossare su pantaloni con tasconi e coulisse in canvas e raso di cotone.
City-Cruise anche gli accessori: borsone con dettagli cuoio, occhiali avvolgenti con profili metallici, mocassini patch con pelli intarsiate.

Categorie: Abbigliamento Uomo Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: