LEVI’S Footwear porta le novità per la prossima primavera al Bread & Butter di Berlino. E subito prende vita l’atmosfera di relax di un assolato ranch sul mare rivive in una linea di calzature e accessori destrutturati.

Per la primavera/estate 2012 infatti, Levi’s svela a Berlino una collezione ispirata, dalla testa ai piedi, alle atmosfere di un “sea ranch” evocate da immagini di paesaggi incontaminati, spiagge selvagge, ranch sul mare, fattorie tradizionali e dai momenti di lavoro all’aria aperta nelle lunghe e calde giornate estive. Come per la linea di abbigliamento, anche la proposta di calzature per questa stagione ruota tutta intorno ai concetti di artigianalità, semplicità e resistenza.

L’utilizzo di materiali naturali, inoltre, enfatizza l’attenzione sull’autenticità.

Una forte sensazione di destrutturato permea la collezione: le scarpe di morbida pelle sono sfoderate, le calzature vulcanizzate sottoposte a lavaggi e trattamenti che conferiscono un aspetto vissuto e le sneakers, a metà tra lo streetwear e le espadrillas, sono connotate da dettagli di corda naturale.

I pezzi che da sempre costituiscono i must have di ogni collezione, in questa stagione vivono di vita nuova in quanto rivisitati in chiave moderna per offrire allo stile workwear un look più fresco e giovane. Tra i modelli in pelle dal tacco nascosto spiccano nuovi zoccoli e cowboy boots.

Prendendo ispirazione dai trend dei western boot e degli stivali da biker dello scorso anno, il marchio Levi’s introduce anche una nuova gamma di stivali corti con un tocco più ruvido ed estivo.

La gamma comprende sia biker boot che stivaletti alla caviglia ispirati ai cowboy, che possono perfettamente funzionare sia abbinati a short in denim che ad abiti. L’utilizzo di morbida pelle vintage, con finiture naturali e consunte, regala al prodotto un look senza tempo.

Categorie: Sneakers, Sport Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: