Ha voglia di viaggiare, di evadere e di sentirsi più libera da ogni costrizione la donna a cui pensa Cesare Paciotti per l’estate 2007; una donna con i bagagli sempre pronti, capace di organizzare un guardaroba facile che può essere mescolato con tutto ciò che possiede nel suo armadio.

Dopo due stagioni all’insegna del "classico" chiaramente rivisitato, lo Stilista propone una collezione "più sportiva" e proiettata su tutto ciò che richiama il comfort.
Ecco infatti i tacchi vertigginosamente alti, ma resi portabili dai plateux, e anche i tacchi a spillo, sempre presenti in maniera protagonista, sono presenti con punte meno affilate e taglienti, che lasciano il posto a modelli di scarpe pi "morbidi", mai stretti e dall’aspetto più rassicurante.

I colori tradizionali sono messi in primo piano: total look bianchi, sabbia, grigio, blu ed in alternativa blu elettrico, cobalto, rosso, arancione, viola, verde, giallo.

Molti sono i mix di tessuto e di materiali diversi: dalla seta lucida ai lini opachi, dai cotoni alle garze "croccanti", vernici con plastica trasparente ed ancora pelli opache e camosci, con lavorazioni a dir poco eccellenti.

L’immagine che emerge dalla collezione è più leggera e fluida, rinnovata, e il risultato finale è quello di un guardaroba raffinato, contemporaneo, facile da indossare, che non dimentica il relax.

Categorie: Scarpe Donna Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 20.02.2007
Ultimo aggiornamento: 20 febbraio 2007