Non c’è fine a nulla, a ‘sto mondo. Anche Anna Wintour vuole lasciare scritto tutto di sé e lo fa con una biografia. Le sue memorie per i posteri, la sua vita privata e pubblica per i “comuni mortali.”

La leggendarie direttrice di Vogue USA, al timone della rivista per ben 23 anni, sta cercando il miglior autore per raccontare le sue gesta.( secondo il New York Post)

Secondo i ben informati infatti, il direttore delle news di Vogue Mark Holgate, potrebbe essere il favorito.

Secondo invece i portavoce della patinata rivista non sarebbe assolutamente vero che Anna Wintour sia alla ricerca di un publisher per questo nuovo libro.

E mentre si sta cercando di capire quale sarà il futuro della donna piu’ fashion del mondo, Nicolas Sarcozy le ha riconosciuto la medaglia de La Legion d’Onor.

A congratularsi con la giornalista all’Eliseo c’erano anche Karl lagerfeld, lo stilista di Chanel, che ha disegnato l’abito indossato dalla Wintour per la cerimonia, Stefano Pilati, Donatella Versace, Tommy Hilfiger, Franca Sozzani e Riccardo Tisci.
Di Arianna Augustoni.

Categorie: Agenda Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: