Perfetti a bordo piscina o tra divani di velluto e coppe di champagne, i nuovi costumi Anna Club sfoggiano dettagli “gold”, stampe animalier, itazioni etno-chic e sapienti drappeggi: per vacanziere “dorate” e sicure di sé in partenza per un viaggio esclusivo.

Bianco e nero la tavolozza cromatica di base su cui si stagliano colori decisi: cedro, turchese, viola, rosso e blu. Immancabile il marrone, classico ed esotico allo stesso tempo.

DESIGN D’EFFETTO
Linee pulite che si caricano della forza di un unico colore su Lycra opaca, o giochi di pieghe effetto “couture” che sagomano sapientemente il corpo creando inediti e leggeri drappeggi. Special details: borchie dorate, placche effetto tartaruga o strategiche finiture ricamo che esaltano la figura.

QUEEN OF SAVANA
Una Lady sicura di sé che usa il colore dei felini come vezzo discreto. Il manto della zebra e quello maculato del ghepardo si alternano in un suggestivo gioco di bianco e nero reinterpretando il classico bikini.

ETHNO-ART
Si stagliano sulla Lycra come opere d’arte le tinte e i motivi ispirati al body painting degli indigeni del Mali da esibire anche nella giungla metropolitana su gonne dal taglio asimmetrico e morbide camicie. Piccoli lingotti d’oro impreziosiscono le spalline illuminando il decolleté.

EXOTIC OPTICAL
Macro fiori stilizzati si posano sui bikini mescolandosi ad un’intrigante incursione anni 60 con motivi optical in un prepotente bianco e nero.

STRIPES
Irrinunciabile la camicia a righe che sembra presa dall’armadio di lui, perfetta su bikini e interi. Iperfemminili i dettagli: anelli e cinture effetto tartaruga.

Categorie: Sport Tag: , .

Articolo pubblicato da in data: 10.05.2007
Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2007